sfero banner
HomeItaliaAndrea Navoni, malore improvviso a 48 anni: lascia la moglie e due...

Andrea Navoni, malore improvviso a 48 anni: lascia la moglie e due figli

Chiari, cittadina in provincia di Brescia, piange Andrea Navoni, morto a soli 48 anni, stroncato da un malore improvviso.

Un arresto cardiaco ha posto tragicamente fine alla sua vita nella prima mattina di giovedì. L’uomo era stato trasferito all’ospedale Mellini di Chiari subito dopo aver accusato il malore.

Il suo cuore ha cessato di battere dopo alcune ore di disperati tentativi di rianimazione. Andrea Navoni lascia una moglie e due figli adolescenti.

Due delle sue grandi passioni erano il basket e la politica. Navoni è stato segretario del circolo di Rifondazione comunista di Chiari alla fine degli anni ’90.

Andrea Navoni: personalità poliedrica

È stato tra gli attivisti di associazioni come il Basket Chiari e il Vespa Basket di Castelcovati, di cui è stato coach e presidente.

Proprio il Vespa Basket lo ricorda con un post su Facebook:” Ciao Andrea… nella nostra grande famiglia sei stato allenatore, presidente, ma soprattutto un grande amico. Abbiamo vissuto e condiviso indimenticabili momenti dentro e fuori la palestra. Ancora non ci crediamo a questa tragica notizia arrivata oggi. Il nostro cuore è spezzato. Tutto il Vespa Basket si stringe attorno alla tua famiglia. Ci mancherai”.

Dopo la laurea in legge, Andrea si era dedicato al giornalismo. È stato tra i responsabili dei contenuti del portale web generalista locale BresciaOnLine e collaboratore delle pagine economiche del quotidiano Giornale di Brescia.

Dopo le esperienze giornalistiche era diventato manager nel settore del benessere. Inoltre proseguiva nell’attività di famiglia legata all’assistenza fiscale.

Proprio di recente, come riporta il Giornale di Brescia, aveva intrapreso un nuovo percorso universitario in filosofia, dando spazio a una passione di sempre, che negli anni lo aveva visto cofondatore dell’associazione Utopia Concreta. Foto: Facebook