sfero banner
HomeSaluteApprovato in UK il farmaco Sotrovimab: riduce il rischio di morte del...

Approvato in UK il farmaco Sotrovimab: riduce il rischio di morte del 79%

La Gran Bretagna ha approvato il farmaco Sotrovimab della GlaxoSmithKline per il trattamento delle persone ad alto rischio di sviluppare gravi sintomi di Covid-19. L’azienda produttrice ha affermato che sembra efficace contro la nuova variante di Omicron.

Il trattamento anticorpale sotrovimab “si è rivelato sicuro ed efficace nel ridurre il rischio di ospedalizzazione e morte nelle persone con infezione da COVID-19 da lieve a moderata che hanno un rischio maggiore di sviluppare malattie gravi“. Ha dichiarato l’Agenzia di regolamentazione britannica.

I dati preclinici hanno mostrato che il farmaco “mantiene l’attività contro le mutazioni chiave della nuova variante Omicron SARS-CoV-2“. Ha affermato GlaxoSmithKline (GSK) in una nota.

Ad oggi, il sotrovimab ha dimostrato un’attività in corso contro tutte le varianti testate“. Ha aggiunto.

Si sta testando Sotrovimab sulla variante Omicron

Sono in corso i test “per confermare l’attività neutralizzante del sotrovimab contro la combinazione di tutte le mutazioni di Omicron con l’intento di fornire un aggiornamento entro la fine del 2021“. Ha concluso l’azienda produttrice.

Secondo l’MHRA, i ricercatori hanno scoperto che una singola dose del farmaco riduce il rischio di ricovero e morte del 79% negli adulti ad alto rischio con infezione sintomatica da COVID-19.

Sotrovimab è stato sviluppato dalla GSK britannica e dalla Vir Biotechnology con sede in California. Si tratta di un anticorpo monoclonale. Un tipo di proteina che si lega alla proteina spike del coronavirus, riducendo la sua capacità di entrare nelle cellule del corpo.