sfero banner
HomeItaliaArresto cardiaco sul cavallo a 16 anni, sanitari: "Causa non è attività...

Arresto cardiaco sul cavallo a 16 anni, sanitari: “Causa non è attività fisica”

Un sedicenne è ricoverato in terapia intensiva a Siena in gravi condizioni. Il ragazzo ha avuto un arresto cardiaco.

È crollato da cavallo mentre, da bordo campo, assisteva a una lezione che il suo istruttore stava impartendo ad altri allievi. Lo riporta La Nazione.

Il 7 gennaio il giovane cavaliere si trovava in sella all’animale e stava attendendo il suo turno per entrare in uno dei campi gara del centro ippico di San Zeno in provincia di Arezzo.

Quando, intorno alle 11.30 di ieri, è stramazzato al suolo, cadendo dall’animale che in quel momento era fermo. Inizialmente si era pensato a un leggero malore o a una crisi epilettica. Ma la situazione era ben più grave.

Arresto cardiaco: rianimato grazie al defibrillatore

Il giovane era andato in arresto cardiaco. Sul posto i sanitari, allertati prontamente, hanno utilizzato il defibrillatore per rianimare il 16enne.

In pochissimi minuti, a ridosso del campo gara, è atterrato anche l’elisoccorso, che ha trasportato immediatamente il ragazzo al Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena.

I sanitari hanno escluso che il malore possa essere legato all’attività fisica. Il cavaliere infatti si trovava fermo e in attesa di iniziare l’allenamento.

Il ragazzo è tuttora ricoverato in terapia intensiva sotto stretto controllo del personale medico. La buona notizia, secondo La Nazione, è che il ragazzo starebbe dando segnali che lasciano ben sperare.