Digita per cercare

Spettacoli

Summertime, arriva su Netflix il remake di Tre metri sopra al cielo: gli attori

Condividi
summertime

In arrivo Summertime, nuova serie tv in casa Netflix, per tutti i nostalgici degli anni 2000, ispirato a “Tre metri sopra al cielo”: ecco qualche anticipazione.

Chi ha più o meno trent’anni avrà sicuramente sentito parlare di “Tre metri sopra al cielo”, il fortunato libro di Federico Moccia pubblicato la prima volta nel 1992.

La consacrazione è arrivata però nel 2004, con l’uscita del film omonimo diretto da Luca Lucini che ha fatto conoscere la storia di Step e Babi proprio a tutti.

Il romanzo parla dell’innamoramento di due ragazzi dell’alta borghesia della zona nord di Roma.

Babi Gervasi, studentessa della scuola privata Santa Giuliana Falconieri, bella e altezzosa, si innamora di Step, ovvero Stefano Mancini, ragazzo scontroso e problematico che frequenta cattive compagnie dopo la separazione dei genitori.

Babi inizialmente è spinta a seguire il ragazzo, arrivando addirittura a giurare il falso per lui; l’amore di entrambi però riuscirà a riportarli sulla retta via.

Questo film ha decretato il successo di un amatissimo attore italiano, Riccardo Scamarcio. Chissà se ora Summertime riuscirà a bissare il successo?

Summertime: che fine fanno Step e Babi?

Summertime era stato annunciato per fine Marzo e il ritardo aveva fatto sospettare fosse solo un grande bluff; invece oggi l’uscita del titolo e del cast.

La serie sarà appunto un adattamento del romanzo di Moccia. A quanto pare saranno molte le cose che cambieranno.

Ad esempio in copertina compaiono 5 ragazzi: Summer, Ale, Dario, Sofia, Edo e Blu e saranno loro i protagonisti.

Da quel che si può intuire il ruolo di Step coinciderà con quello di Edo, interpretato dall’idolo giovanile Ludovico Tersigni.

Il giovane attore romano è apprezzatissimo soprattutto dal pubblico più giovane, grazie al personaggio di Stefano Privitera in “Tutto può succedere” e a quello di Giovanni Garau nella web serie “Skam Italia”.

Quasi nessuno si è fatto sfuggire un’incongruenza: perché i nomi dati da Netflix sono 6 e i ragazzi che appaiono in copertina solo 5? Chi è il sesto protagonista mancante?

Non c’è ancora una data ufficiale d’uscita, ma l’hype è già alle stelle!