Digita per cercare

Mondo

Ascensore precipita dal nono piano con 4 persone dentro

Condividi
ascensore precipita

Ascensore precipita dal nono piano: quattro morti. Tra le vittime, tutte della stessa famiglia, anche un giovane di diciannove anni.

Sono le 19:30 del trenta dicembre quando, in una palazzina della Marina militare nel quartiere Vila Belmiro di Santos, in Brasile, un ascensore con quattro persone precipita dal nono piano e si schianta al suolo.

Poche ore fa, il sito d’informazione brasiliano, A Tribuna, ha pubblicato le foto inedite della cabina subito dopo l’incidente. All’interno si possono notare diversi oggetti personali delle vittime mentre l’ascensore appare quasi completamente distrutto.

Secondo quanto riportato dai media locali, le quattro vittime dovrebbero appartenere tutte alla stessa famiglia. Si tratta di Jucelina Santos, 47 anni, la sorella Lucineide, 43, il marito Edilson Donizete, 45, e il figlio della coppia, Eric, 19.

Ascensore precipita dal nono piano: tutti morti

Il palazzo in cui è avvenuta la tragedia è il Tiffany Building Service Lift, che ospita il personale militare che lavora presso l’autorità portuale e le loro famiglie. Jucelina Santos era la moglie di un militare che lavora nel porto di Santos.

L’immagine che più di ogni altra ci aiuta a comprendere la velocità dell’ascensore al momento dell’impatto è quella dove si nota la molla di sicurezza che spunta all’interno della cabina e che avrebbe dovuto attutire il colpo.

Sempre secondo quanto riportato dal sito brasiliano A Tribuna, all’interno dell’edificio, costruito nel 1998, ci sono due ascensori: uno sociale e uno di servizio, entrambi operativi. Gli appartamenti sono cinquantaquattro in nove piani.

Alcuni testimoni hanno parlato di problemi agli ascensori anche prima della tragedia. Il Municipio ha subito contattato il responsabile della manutenzione delle attrezzature del Tiffany Building, tale Elevadores Villarta, per avere un rapporto tecnico sulla sicurezza degli ascensori.

La polizia intanto ha aperto un’indagine: “Solo l’esperto dirà le reali cause della caduta dell’ascensore. La manutenzione è stata aggiornata con una società assunta per eseguire il servizio. L’ultima visita della società ha avuto luogo il 23 dicembre”, ha detto il vice ammiraglio Sérgio Fernando de Amaral Chaves Júnior. – Foto ascensore da qui