Digita per cercare

Costume e Tempo libero

Asciugare il bucato: ecco come farlo in casa, velocemente e senza muffe

Condividi
asciugare il bucato

Siamo nel periodo dell’anno in cui dobbiamo cominciare ad asciugare il bucato in casa. Ecco dei trucchetti che possono venire in nostro aiuto.

Le belle e calde giornate sembrano un lontano ricordo e diventa sempre più complicato asciugare i capi all’aperto, anche per colpa delle piogge.

Certamente l’asciugatrice sarebbe la soluzione migliore e definitiva ma non tutti possono permettersela, sia in termini economici che di spazio.

Ci sono però dei semplici consigli che vi permetteranno di velocizzare l’asciugatura senza lasciare sugli abiti l’odore di umido ed evitando la formazione di muffe.

Asciugare il bucato in casa: ecco 6 consigli per farlo al meglio

Doppia centrifuga. Per un’asciugatura rapida la prima cosa da fare è eliminare più acqua possibile dagli abiti dopo il lavaggio. Il trucco è fare una doppia centrifuga che per cotone e tessuti resistenti può arrivare a 1200 giri. In questo modo i capi usciranno quasi asciutti.

Consiglio: per evitare l’effetto stropicciato lavate e centrifugate la notte. Poi piegate il bucato e sistematelo in un ampia cesta. Appena possibile, nelle ore diurne, stendete.

Scegliere lo stendino giusto. È importante che lo stendino sia ampio e resistente in modo che i capi non siano troppo ravvicinati. Potete sceglierne uno pieghevole a pavimento che vi permette di stendere fino a due carichi di lavatrice oppure optare per quelli verticali con ganci per appendere anche le camice. In caso di spazi ridotti potete scegliere uno stendino compatto con delle rotelle.

Stendere bene il bucato. Per asciugare il bucato in casa è importante distribuire i capi non troppo vicini tra loro, sistemando quelli più pesanti nelle prime file esterne e quelli ad asciugatura più rapida nelle file centrali.

Deumidificatore. Lo stendino deve essere sempre sistemato nella stanza più calda e meno umida della casa (quindi meglio evitare il bagno). Inoltre usare un deumidificatore velocizzerà il processo di asciugatura ed eviterà la formazione di muffe sulle pareti e sui vestiti.

Fonti di calore. Posizionate lo stendino vicino a un termosifone, stufa o camino per asciugare il bucato più rapidamente. Invece evitate di posizionare i capi bagnati direttamente sui caloriferi perché potrebbero rovinarsi.

Ventilatore. Anche se l’aria generata non è calda è sicuramente un valido aiuto che aiuterà il bucato ad asciugare in tempi più brevi.