Digita per cercare

Italia

Asia Argento e quella foto prima del bacio che i giornali non hanno riportato

Condividi
asia argento

Il Gay pride di Roma si è concluso e la notizia del bacio tra Luxuria e Asia Argento ha riempito le pagine dei giornali e affollato i social.

Non sono mancate le battute nei loro confronti dopo il bacio che ha diviso l’opinione pubblica.

Tra le più cattive abbiamo letto: “al gay pride un bacio etero fa notizia?” battuta che ironizza sul fatto che Luxuria sia ancora a tutti gli effetti un uomo.

Nelle ultime ore però è un’altra foto a rimbalzare sui social media e interessa solamente la figlia di Dario Argento.

Asia Argento era davvero strafatta al Roma Pride?

Spunta una foto di Emanuele Valeri che ritrae Asia Argento durante un ballo sopra uno dei carri del Roma Pride.

In questo scatto sembra che l’attrice abbia un’espressione non propriamente sobria.

In un articolo del Messaggero troviamo altre foto sempre dello stesso balletto ma quella incriminata non si riesce a reperire sui giornali.

Probabilmente non è stata pubblicata da nessun canale ufficiale proprio perché l’espressione di Asia Argento potrebbe lasciare dei dubbi.

La foto in questione sembra essere antecedente all’ormai famoso bacio appassionato tra Asia Argento e Vladimiro Guadagno.

Infatti prima di raggiungere il palco c’è stata una sfilata di carri piuttosto pittoresca che ha interessato molte vie della capitale.

Durante la giornata di ieri molti eventi si sono susseguiti, uno di questi interessava il palco dove è avvenuto il bacio.

Migliaia di persone hanno assistito alle effusioni tra Luxuria e Asia Argento e probabilmente la foto in questione avrebbe potuto rovinare la propaganda.

Chi mai si sognerebbe di rendere virale un bacio tra una donna e un transessuale sapendo che probabilmente uno dei due è sotto effetto di alcool o di droghe?

Ci auguriamo per la salute psicofisica di Asia Argento che questa foto sia solo uno scatto rubato e che non abbia nulla a che vedere con lo sballo.

Asia Argento al Gay Pride. "Il mondo moderno non avrà castigo, esso stesso è il castigo" (Nicolas Gomez Davila)

Posted by Massimo Micaletti on Sunday, June 9, 2019