Digita per cercare

Italia

Asintomatici ricoverati: il video dei campani che stanno bene in ospedale

Condividi
asintomatici ricoverati

Su Twitter sono stati condivisi video e notizie che indicherebbero un record di ricoverati nei reparti Covid ma la maggior parte dei pazienti sarebbero asintomatici.

Qualche giorno fa sul profilo di Radio Savana è apparso un video in cui due campani hanno dichiarato di essere stati ricoverati per positività alla Covid.

Chi ha girato il video però ha specificato che in realtà né lui, né il compagno di stanza hanno sintomi: «Non abbiamo proprio niente».

Questa notizia fa eco a un’altra che è stata condivisa nei giorni scorsi in cui al Covid Hospital di Scafati, a metà settembre, ci sarebbe stato un record di ricoveri.

Asintomatici ricoverati fanno il tutto esaurito nei centri Covid

Come indicato da Salerno Notizie e da L’Occhio di Salerno «il dato più significativo è rappresentato dall’alto numero di positivi asintomatici ricoverati».

Secondo le ultime notizie il centro Covid di Scafati ha dovuto dimettere gli asintomatici per dare precedenza ai pazienti sintomatici o lievemente sintomatici.

Sono molti gli utenti che commentano negativamente questa storia. «Per i ricoveri Covid sono pagati il doppio. Se prima i medici sono stati considerati eroi, adesso sono complici di questo governo della vergogna. Gli altri pazienti affetti da altre patologie più gravi del Covid, possono morire nell’indifferenza generale».

Un altro: «Lo fanno per aumentare il numero di ricoverati e richiudere tutto! Gli asintomatici se ne stanno a casa altro che ricoverati». Ancora: «I famosi positivi asintomatici che hanno mandato in tilt gli ospedali. Ecco come si sprecano i soldi dei contribuenti».

Altri hanno ipotizzato che siano lì perché già ricoverati per altre motivi e risultati positivi o che siano impossibilitati a trascorrere la quarantena a casa.

Certo è che sembra ormai diventato naturale considerare “malate” persone positive senza sintomi. Leggendo queste notizie, sorge spontanea una domanda: possiamo considerarci dentro una vera emergenza se gli ospedali sono pieni di persone che stanno bene o hanno sintomi lievi?