Digita per cercare

Istruzione

Arrivano i banchi a rotelle, il sindaco li apre davanti ai cittadini: «Vergogna»

Condividi
banchi a rotelle

Sono arrivati i primi banchi a rotelle a Cadoneghe, comune in provincia di Padova. Il sindaco Schiesaro: “Non c’è neanche lo spazio per scrivere, soldi buttati al vento”.

È diventato virale, con 3 milioni di visualizzazioni in 22 ore, un video pubblicato da Marco Schiesaro, primo cittadino di Cadoneghe, nel quale viene mostrata l’inutilità dei nuovi banchi a rotelle per la scuola.

“Dietro di me il primo dei due camion che stanno consegnando a Cadoneghe i cosiddetti banchi con le rotelle del ministro Azzolina” ha spiegato il sindaco.

“Sono dei banchi in plastica, bassi e direi anche poco confortevoli. Non c’è neanche lo spazio per poter scrivere”. Per il primo cittadino si tratta di soldi sostanzialmente buttati al vento.

“Pensate – racconta nel video – mentre stavano scaricando questi scatoloni, la gente diceva in dialetto veneto: «Non avevi altri modi per buttare via i schei (soldi)?»”

Questo è quello che secondo Schiesaro dice la gente: milioni di euro di tasse dei cittadini buttati al vento.

I banchi scaricati erano 165. “Le scuole pubbliche sono un vanto per il nostro Paese – ha continuato il sindaco – e versano in pessime condizioni strutturali. Serramenti, tetti, giardini e mura hanno bisogni di grandi interventi, sostanziosi e infrastrutturali”.

Banchi a rotelle e il mistero sulla provenienza

Per il sindaco non c’è necessità di avere banchi con le rotelle ma “denaro per sostenere e ristrutturare la scuola pubblica”.

Il finale lascia ancora più perplessi, quando il primo cittadino ha raccontato di aver chiesto da dove arrivassero quei banchi.

“Hanno l’ordine di non dirlo. Io chiedo che cosa ci sia di segreto. Perché non si può dire da dove vengono? Qual è il problema? Vengono da un outlet, da una fabbrica o da un fallimento? Perché si sentiva dire anche questo”.

Schiesaro fa presente che si è parlato di cifre astronomiche, che non rispecchiano il valore reale dell’oggetto.

“Sono delle sedie a rotelle leggerissime, che non fanno sicuramente bene alla postura dei ragazzi. Tanto denaro pubblico sprecato che non servirà a niente”. Foto: Facebook

BANCHI A ROTELLE, VERGOGNA NAZIONALE

Stamattina sono arrivati con i camion per scaricare i BANCHI A ROTELLE della ministra Azzolina. Mentre le scuole cadono a pezzi, GUARDATE per cosa vengono spesi decine di milioni di euro dei cittadini! 👇

Posted by Marco Schiesaro – Sindaco di Cadoneghe on Thursday, September 10, 2020