Digita per cercare

Mondo

Bimbo disabile torna dall’asilo così e ripete: «Mamma, insegnante cattivo»

Condividi
bimbo disabile

Una storia che arriva dalla Nuova Zelanda: un bimbo disabile di 4 anni è tornato dall’asilo gravemente ferito al volto. 

La mamma si è accorta subito che qualcosa non andava quando è andata a prendere suo figlio all’asilo perché non la stava aspettando sorridente alla finestra come sempre.

«Quando sono arrivata, era seduto di fronte al muro, con il suo insegnante accanto», racconta la madre Milly.

Masua ha 4 anni, è disabile a causa di una paralisi cerebrale ed è costretto su una sedia a rotelle. Quel giorno è tornato dall’asilo col volto tumefatto.

Bimbo disabile torna a casa ferito: la giustificazione dell’asilo

Quando Milly ha visto suo figlio aveva tutta la faccia rossa ed era smarrito: «Sembravano ustioni, come se fosse stato trascinato a terra. Aveva anche graffi sulla parte superiore delle labbra e graffi sul naso».

Il personale scolastico dell’asilo Manurewa West Kindergarten di Auckland in Nuova Zelanda ha spiegato alla madre di Masua che il piccolo era precipitato dalla scale mentre era sulla carrozzina.

L’insegnante avrebbe anche detto a Milly di aver provato a chiamarla quattro volte per comunicarle cosa fosse successo.

La versione data dalla scuola però non convince la mamma di Masua perché il bambino dopo giorni è ancora traumatizzato dall’incidente.

«Emotivamente non penso che stia andando troppo bene. Gliene ho parlato un paio di volte e tutto ciò che dice è: “mamma, insegnante cattivo, mamma, insegnante cattivo”», racconta la mamma del bimbo disabile.

Inoltre l’insegnante ha dichiarato di essere davanti al piccolo quando è caduto, quindi Milly non capisce come possa essere successo.

La donna ha comunque preso la decisione di non mandare più suo figlio Masua alla scuola materna di Manurewa.

Nonostante la famiglia del bimbo disabile non abbia sporto nessuna denuncia formale nei confronti della scuola, il Ministero della Pubblica Istruzione e la polizia stanno indagando sul caso.

La madre di Masua conclude: «Voglio sapere l’intera storia, quello che loro (l’asilo) mi stanno raccontando è falso. Per il bene di mio figlio, voglio la verità». − Foto Checkpoint

Boy's kindergarten injuries 'heartbreaking'

The mother of a disabled boy who was badly injured at an Auckland kindergarten says her son is too scared to go back and she wants answers about exactly what happened to him.Four-year-old Masua Tusa has cerebral palsy and uses a wheelchair. While he was at Manurewa West Kindergarten last Wednesday he suffered extensive facial injuries.Full story: https://www.rnz.co.nz/news/national/401045/mum-of-disabled-child-injured-at-kindergarten-it-is-heartbreaking

Posted by Checkpoint on Monday, October 14, 2019