Digita per cercare

Salute

Bimbo sviene con la mascherina: quando i pediatri parlavano di fake news

Condividi
Bimbo sviene

Bimbo sviene in una scuola primaria di Verona dopo aver indossato per ore la mascherina.

Dopo la caduta il piccolo è stato immediatamente portato al pronto soccorso e tenuto in osservazione prima di essere dimesso.

Un episodio che farà certamente discutere. Il nesso di causalità è già stato messo in dubbio dai pediatri secondo i quali mancherebbero riscontri che lo svenimento sia stato provocato dalla mascherina.

Difficilmente avrebbero potuto dire il contrario dopo le recenti rassicurazioni che avevano dato proprio sull’utilizzo dei dispositivi di sicurezza per i più piccoli.

“Sono comparse tante fake news sulle mascherine. Innanzitutto, si pensa che sia pericolosa perché un bambino respira la propria anidride carbonica, ma la mascherina non è così aderente. L’aria passa e la quantità di anidride carbonica respirata dal bambino è minima e non dà alcun tipo di problema di ipossia aveva tranquillizzato la Società Italiana di Pediatria su agi.it.

Anche su Fanpage Rino Agostiniani, vicepresidente della Società Italiana di Pediatria e Direttore dell’area Pediatria e Neonatologia della Asl Toscana Centro, aveva rassicurato i genitori. “La mascherina non fa male. Chi lo pensa dice una sciocchezza”. [Forse chi lo dice, dice una sciocchezza, non chi lo pensa. Vabbè, è Fanpage]

Bimbo sviene dopo ore con la mascherina: sarà solo il primo?

Molti medici avevano invece espresso la loro contrarietà. “Pensare di mandare a scuola dei bambini per 8 ore con la mascherina è demenziale”, aveva detto il professor Bassetti ospite a Omnibus su La7.

L’infettivologo dell’ospedale San Martino di Genova aveva anche menzionato il documento ufficiale dell’OMS e dell’UNICEF sull’uso delle mascherine per i bambini a scuola.

“Nel documento si dice chiaramente, citando articoli scientifici pubblicati, che la mascherina chirurgica può causare ai bambini sulla base di esperienze di utilizzo: senso di calore, irritazione, difficoltà respiratorie, fastidio, difficoltà di concentrazione, distrazione e bassa accettazione della maschera stessa”.

“Purtroppo – continua Bassetti – c’è una iper concentrazione di anidride carbonica. Si può perdere lucidità e si possono avere alterazioni significative di quelli che sono i parametri del respiro”.

Noi di Oltre Tv da mesi riportiamo i pareri degli esperti che mettono in guardia sui possibili rischi. Invitiamo i genitori a scorrere i nostri articoli a riguardo.

Proprio a proposito degli svenimenti, avevamo citato la dichiarazione della dottoressa Simona Pierini, Cardiologa responsabile dell’Unità coronarica dell’Azienda Ospedaliera ASST Nord Milano e Medico dello sport.

«L’aumento della CO2 nel sangue stimola ulteriormente l’iperventilazione, potendo determinare giramenti di testa e, nei casi più gravi, sensazioni di svenimento». Foto: YouTube