Digita per cercare

Spettacoli

Ecco la lista dei vip che non danno le mance: la risposta di Fedez è comica – Video

Condividi
blacklist

Il sito Deliverance Milano il 25 aprile ha deciso, come protesta, di pubblicare una blacklist dei clienti vip più taccagni, quelli più restii a dare mance.

Deliverance Milano è, citiamo, un collettivo politico di precari e fattorini attivi nel delivery food. Un sindacato sociale autonomo autoorganizzato e una rete di supporto a sostegno dei lavoratori in lotta nella smart city.

Si definiscono come precari milanesi, sottoproletari digitali, studenti e attivisti che si stanno organizzando sulla piazza di Milano per monitorare le condizioni del lavoro in città.

Ti potrebbe interessare anche Follettina Creation senza disponibilità economica: ora premiata da Youtube – Video

I vip nella blacklist dei rider

L’obiettivo di questi ragazzi è quello di riunirsi per far sentire la loro voce e ottenere condizioni lavorative migliori e con una sicurezza maggiore: “Dovete stare attenti, conosciamo tutto di voi, soprattutto dove abitate”.

Sono infatti all’ordine del giorno gli incidenti di cui sono vittime. A volte anche per i modi spericolati con cui si destreggiano per le vie della città.

I rider hanno organizzato una manifestazione per il primo Maggio chiamata “OCCUPY NOLO” in cui chiamano a raccolta tutti i precari del mondo lavorativo per manifestare per le condizioni in cui lavorano.

Si rivolgono agli operatori sociali e dei call center, agli studenti lavoratori, ma anche alle ricercatrici universitarie, alle insegnanti, ai lavoratori dell’arte, ecc..

Alle piattaforme Delivery food chiedono che le mance non siano tassate anche se pagate tramite pos e un’indennità di cassa.

Spesso infatti sono vittime di furti e aggressioni da parte di mal intenzionati che pensano di rubare loro gli incassi in contanti della giornata.

Per far si che le loro richieste vengano ascoltate hanno promesso di divulgare i dati sensibili che conoscono su molti personaggi famosi se le loro richieste non vengono ascoltate.

Come intimidazione hanno pubblicato una blacklist in cui elencano i clienti vip dal braccino corto. In primo piano i Ferragnez, con annessa risposta sociale di Fedez.

Questa è la lista : DJ Albertino, Teo Mammucari, Fedez, Chiara Ferragni, Andrea Musacco, Cristian Abbiati, Paolo Cannavaro, David Moss, Danilo D’Ambrosio, Noyz Narcos, Marracash.

E non mancano: Salvatore Aranzulla, Alessandro Gentile, Leonardo Bonucci, Fabio Rovazzi, Mauro Icardi, Wanda Nara, Matteo Sarzana, Gianluca Cocco, Matteo Pichi, Gonzalo Higuain, Philippe Mexes, Clementino, Rocco Hunt, Platinette.