Digita per cercare

Mondo

Bombardare gli uragani con armi nucleari, Trump: ‘Perché non si può fare?’

Condividi
uragani

Non è la prima volta che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump avanza questa idea: distruggere gli uragani con armi nucleari. Ma funzionerebbe?

A riportare la notizia è il sito Axios che rivela la stravagante proposta di Trump lanciata durante un briefing dedicato al tema uragani e sicurezza interna.

Il presidente ha messo sul tavolo la sua originale proposta per contrastare queste calamità, lasciando perplessi i partecipanti.

Già nel 2017 Trump aveva chiesto a un funzionario della sua amministrazione se fosse possibile bombardare gli uragani per evitare che colpissero gli Usa.

In quell’occasione però il presidente degli Stati Uniti non specificò a che tipo di bomba si riferisse.

A quanto pare questa volta è stato molto preciso e durante un intervento di un militare sulla minaccia degli uragani il presidente avrebbe detto: «Ho capito, ho capito. Perché non li bombardiamo con il nucleare?».

Da quanto riportato da Axios il presidente avrebbe chiesto: «Cominciano a formarsi al largo delle coste africane, mentre si muovono attraverso l’Atlantico, lanciamo una bomba al centro dell’uragano e lo distruggiamo. Perché non possiamo farlo?».

Uragani distrutti da armi nucleari: Trump non è il primo a proporlo

La prima volta che fu proposta un’idea simile da alcuni scienziati governativi è stato negli anni ’50 quando era in carica il presidente Dwight Eisenhower.

Invece nel 1961 Francis W. Riechelderfer, capo dell’Ufficio meteorologico degli Stati Uniti, in un discorso tenuto al National Press Club dichiarò di poter «immaginare la possibilità di far esplodere una bomba nucleare su un uragano lontano in mare».

Anche al rivista National Geographic ha trattato l’argomento in un articolo del 2016 in cui viene sottolineato come questa idea del nucleare contro gli uragani sia ricorrente.

L’autorevole rivista prese anche una posizione per nulla a favore di questa proposta.

Saltuariamente l’idea del bombardamento degli uragani torna in voga ma molti scienziati sono concordi che non funzionerebbe.