sfero banner
HomeMondoCade dalla mongolfiera: 'Per qualche motivo si è trovato appeso al pallone'

Cade dalla mongolfiera: ‘Per qualche motivo si è trovato appeso al pallone’

Un uomo di 28 anni è morto dopo essere caduto da una mongolfiera. L’incidente è avvenuto in Israele nei pressi della cittadina di Balfouria.

L’uomo è caduto da oltre 30 metri e si è schiantato su un auto in movimento.
Un’indagine preliminare del dipartimento di polizia israeliana ha stabilito che l’uomo, identificato come Yogev Cohen, dipendente di una compagnia di mongolfiere, stava stabilizzando il pallone prima del decollo quando improvvisamente ha iniziato a salire.

Per ragioni sconosciute, Cohen, non ha lasciato andare il pallone quando ha iniziato a sollevarlo in aria e ha continuato a tenerlo mentre lo sollevava più in alto sopra il traffico in movimento, ha riferito il quotidiano Haaretz.

I passeggeri del pallone aerostatico hanno cercato di trascinarlo dentro, ma l’uomo è scivolato ed è caduto per oltre 30 metri su un’auto che percorreva l’autostrada. È morto sul colpo.

Le persone che si trovavano all’interno dell’auto non hanno avuto bisogno di cure mediche. Poco dopo il pallone aerostatico è atterrato nelle vicinanze.

L’incidente sarà indagato a fondo dalla polizia e dall’autorità dell’aviazione civile, che hanno aperto un’inchiesta. “Apparentemente si tratta di un membro dell’equipaggio di terra che avrebbe dovuto essere a terra e non in aria, che per qualche ragione sconosciuta si è trovato appeso al pallone“, ha detto al sito Ynet l’agente di polizia locale Slava Bonchuk. Sotto shock tutto l’equipaggio e le persone che hanno assistito alla scena.

Il racconto del proprietario della mongolfiera

Almog Amir, il proprietario di Lagaat Bashamayim, la compagnia di mongolfiere, ha detto ad Haaretz che ancora non sa cosa sia successo o perché Cohen si sia rifiutato di lasciar andare il pallone.

Si è aggrappato alla parte inferiore del cesto. Quando il pilota se ne è accorto, era già a un’altezza di 10 o 15 metri.

“Poi gli hanno urlato dal basso ‘Salta, mentre era ancora vicino al suolo. Il pilota ha cercato di atterrare dopo aver attraversato la strada, ma il vento lo ha riportato indietro. E ad un certo punto, Yogev non ha più potuto resistere ed è caduto sulla strada da un’altezza di 40 o 50 metri“.

Siamo tutti sotto shock qui“, ha aggiunto Amir. “Era un bravo ragazzo“.