Digita per cercare

Sport e Giochi

Calciatore sparito in Turchia: mistero risolto via Instagram

Condividi
Sadaev sparito

Da giorni non avevano notizie di Zaur Sadaev, tesserato dell’Ankaragucu, squadra del campionato turco. Il calciatore era sparito nel nulla ma poi è riapparso su Instagram.

Giornalisti, dirigenti e tifosi dell’Ankaragucu, squadra che milita nel campionato turco Super Lig, si stavano chiedendo dove fosse finito Zaur Sadaev.

Il calciatore russo, classe ‘89, era infatti partito dieci giorni fa per tornare nella sua città natale, Grozny, per un breve periodo di riposo, approfittando della sosta per le partite delle nazionali.

La sua non è stata una carriera particolarmente brillante. Dopo tre anni di prestiti tra Israele e Polonia, Sadaev aveva scelto di giocare in Turchia nell’Ankaragucu quest’anno, dopo i sei mesi positivi dell’anno scorso.

Calciatore sparito? A quanto pare no: la replica

Quest’anno però non era riuscito a confermarsi, collezionando solo 5 presenze finora. Il calciatore ha pensato di mettere fine a questa sofferenza sportiva sparendo nel nulla.

Molto probabilmente a spingere il giocatore alla fuga sarebbe stata la situazione non proprio rosea della sua squadra.

L’Ankaragucu si trova infatti penultima in classifica con soli 9 punti e con il record negativo di appena 8 reti segnate in 11 partite.

Da quattro giorni lo staff e i dirigenti provavano a mettersi in contatto con lui ma senza successo. Il calciatore risultava irreperibile e con il telefono spento: era sparito nel nulla.

Ci aveva messo la faccia l’allenatore della squadra turca che in conferenza stampa aveva dichiarato: «Non siamo riusciti a raggiungerlo in nessun modo, neanche al telefono».

«Circa dieci giorni fa è andato via per la sosta delle nazionali e non è più tornato, sono quattro giorni che non riusciamo a metterci in contatto con lui. Dal momento che non siamo riusciti a raggiungerlo, volevamo spiegare la situazione ai nostri tifosi», aveva aggiunto l’allenatore.

Prontamente è arrivata la replica del calciatore che ha rotto il silenzio attraverso una storia su Instagram dopo aver letto un articolo che parlava della sua scomparsa.

«Ho deciso di non giocare più per l’Ankaragucu, per me il contratto è rotto! Sono tornato in Russia. Questo è tutto», questo il messaggio di Zaur Sadaev.