Digita per cercare

Salute

Ecco cosa succede ai capelli quando usi questi 4 metodi invece di lavarli

Condividi
capelli appena lavati

Lavare e asciugare i capelli, specialmente per chi li porta lunghi, è un grande dispendio di tempo ma ci sono dei trucchi per far sembrare i capelli appena lavati e puliti.

In estate capita spesso di restare fuori gran parte della giornata e rientrare più tardi a casa per godersi di più una bella passeggiata in montagna o una rilassante giornata al mare.

Lavare i capelli tutti i giorni, oltre a non essere salutare, non sempre è possibile e asciugarli in queste giornate calde, specie se lunghi, è una tortura.

È vero, col caldo si potrebbero anche lavare i capelli e lasciarli asciugare naturalmente, ma diciamoci la verità: non tutti i capelli sono uguali.

In estate specialmente tendono a sfibrarsi e a risultare più fragili se trascurati, quindi i risultati di un asciugatura naturale il più delle volte non sarebbero quelli sperati.

Sudando inoltre i capelli risultano unticci, specie se lunghi. Quindi come affrontare la giornata se non si ha tempo per lavarli ma abbiamo bisogno di un effetto capelli appena lavati?

Ci sono dei piccoli trucchi che possono venire in nostro aiuto per avere una chioma a posto senza bisogno di fare uno shampoo.

Ti potrebbe interessare anche Fondi del caffè: ecco tutti i modi (che non ti aspetti) per riutilizzarli

Trucchi per far sembrare i capelli appena lavati

Questi piccoli accorgimenti possono aiutare a nascondere le imperfezioni dei capelli in situazioni di emergenza ma non possono sostituirsi a uno shampoo.

Borotalco. Un metodo molto utile in caso di capelli poco unti, specialmente sulla radice, è quello di applicare del borotalco sulla cute.

Lasciare agire qualche minuto e poi spazzolare bene per eliminare il borotalco che avrà assorbito l’eccesso di sebo, rendendo i capelli come appena lavati.

Shampoo secco. Se i capelli necessitano si un lavaggio, ma non hai proprio tempo, puoi ricorrere allo shampoo secco che trovi in commercio.

Basterà applicarlo sulla cute e sulle lunghezze, lasciarlo agire e poi tamponare con un asciugamano e spazzolare accuratamente.

Shampoo secco fai da te. In caso non vi piacesse l’idea di applicare un prodotto chimico come lo shampoo secco commerciale per avere l’effetto di capelli appena lavati, potete prepararne uno in casa da soli.

Vi basterà miscelare: un cucchiaino di amido di mais, 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaino di cacao (se avere i capelli castani) e qualche goccia di olio essenziale o di limone (facoltativa).

Applicare sulla cute, lasciare agire qualche minuto e spazzolare via vigorosamente per non lasciare aloni.

Shampoo abituale. Un ultimo consiglio riguarda la scelta dello shampoo abituale che non deve essere aggressivo per non rischiare che la cute si infiammi producendo più sebo del dovuto, sporcando i capelli più velocemente.