Digita per cercare

Mondo

Capo OMS lascia senza parole giornalista di Fox: “Prenderemo i vostri figli”

Condividi
capo OMS

La scorsa settimana il dottor Michael Ryan, a capo del Programma di emergenze sanitarie dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), durante una conferenza stampa ha fatto un annuncio che avrà fatto sobbalzare dalla sedia chiunque lo abbia ascoltato.

A dare la notizia in Italia è stato il sito Byoblu24, durante la rassegna stampa di oggi.

Secondo questo dottor Ryan, per rispondere alla diffusione del virus le autorità dovrebbero poter entrare all’interno delle abitazioni e rimuove alcuni membri delle famiglie.

Ecco le parole esatte riportate da Fox News: “In un certo senso il contagio è stato eliminato dalle strade ed è passato all’interno delle famiglie. Adesso dobbiamo osservare all’interno delle famiglie per individuare i malati, rimuoverli e isolarli in modo sicuro e dignitoso”.

Capo OMS: “Entrare nelle case e isolare in modo sicuro e dignitoso”

Al termine del servizio è lo stesso giornalista americano a voler commentare ma basterebbe la sua espressione per capire la gravità delle affermazioni.

“Come avete appena sentito, verranno nelle nostre case, prenderanno i nostri figli e, cito: «Li isoleremo in modo sicuro e dignitoso». Qualsiasi cosa significhi, questo non è qualcosa che, in circostanze normali, i funzionari si lasciano scappare casualmente durante la conferenza stampa”.

Poi ha aggiunto: “Si tratta del genere di annuncio che potrebbe innescare una risposta violenta. Le persone non la prendono bene quando vorresti portar via i loro figli”.

In questi giorni ne abbiamo sentite davvero tante ma nulla che si possa avvicinare a un’affermazione di questo tipo.

Qui si è davvero oltrepassato il limite e, forse, sarebbe opportuno che qualche responsabile dell’OMS si affrettasse a dare subito una smentita a questa follia, difficile definirla in altro modo.

Anche il giornalista di Byoblu24, prima di mandare in onda la notizia, ha chiaramente detto che in questo caso è davvero complicato capire dove finisce la fantasia e dove cominci la realtà. Siamo perfettamente d’accordo.