Digita per cercare

Le opinioni di Oltre Tv

Il coronavirus dimostra che gli italiani non hanno fiducia nel governo

Condividi
fiducia nel governo

La cosa terribile, più del virus, è il crollo della fiducia nel governo e nelle istituzioni. Se il governo dice “è tutto sotto controllo” il popolo dovrebbe fidarsi. E questa fiducia è fondata su elementi empirici, non su una superstizione.

“Voi siete il Governo, dovete sapere tutto”, scriveva Matilde Serao ne “il Ventre di Napoli”. “Il governo a cui arriva la statistica della mortalità e quella dei delitti; a cui arrivano i rapporti dei prefetti, dei questori, degli ispettori di polizia, dei delegati; il governo a cui arrivano i rapporti dei direttori delle carceri; il governo che sa tutto: quanta carne si consuma in un giorno e quanto vino si beve in un anno, in un paese (…). E se non servono a dirvi tutto, a che sono buoni tutti questi impiegati alti e bassi, a che questo immenso ingranaggio burocratico che ci costa tanto? E, se voi non siete la intelligenza suprema del paese che tutto conosce e a tutto provvede, perché siete ministro?”

Il Governo, invece, non conosce e non sa che fare, quando davanti a un virus così aggressivo ci dice di aver adottato tutte le misure necessarie ma si scopre che non lo si è fatto.

E il virus si diffonde rapidamente tanto da causare panico e insieme alla salute crolla la fiducia nello Stato, nelle istituzioni repubblicane, nel Governo.

Crolla la fiducia nel governo

Quando ciò accade c’è un ritorno al pre-politico, allo Stato di natura che non è il regno dell’idilliaco ma dell’homo homini lupus, del tutti contro tutti, del salviamoci da soli.

Avete voglia a criticare Ischia che chiude le porte ai lombardi, gli albergatori che non danno le case ai veneti, le Regioni che vogliono chiudere l’accesso ai cittadini delle zone del nord… sarà sempre peggio se il virus continuerà a essere in giro e, soprattutto, se lo Stato non recupererà la sua autorevolezza.

La cessione delle proprie libertà individuali allo Stato funziona se lo Stato in cambio assicura sicurezza e protezione; se non avviene lo Stato diventa solo un terribile tiranno, un Leviatano inutile.

Un Leviatano dove, per parafrasare Matilde Serao, tutta la rete di controllo è un inutile peso e dove il Governo non è la suprema intelligenza del paese. Foto: YouTube