banner
HomeItaliaCorrado Puglisi muore all'improvviso, famiglia: «Vaccinato da pochi giorni»

Corrado Puglisi muore all’improvviso, famiglia: «Vaccinato da pochi giorni»

La Procura di Ragusa ha aperto un’inchiesta sulla morte di un ex poliziotto. Corrado Puglisi, poliziotto in pensione, è morto improvvisamente giovedì scorso. Lo riporta il sito Blog Sicilia.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo si sarebbe sentito male dopo la somministrazione della seconda dose di vaccino.

Secondo i familiari si tratterebbe di un decesso sospetto. Per questo motivo si sono rivolti al loro legale per presentare un esposto denuncia alla Procura di Ragusa affinché siano accertate le cause del decesso.

Alla base della richiesta dei parenti dell’ex poliziotto c’è il sospetto che la morte possa essere collegata alla somministrazione della seconda dose del vaccino anti-Covid che l’uomo aveva ricevuto pochi giorni prima.

Disposta l’autopsia sul corpo di Corrado Puglisi

I magistrati hanno disposto l’autopsia sulla salma dell’ex poliziotto, che si trova all’ospedale Maggiore di Modica.

Il caso di Corrado Puglisi ricorda da vicino quello di Davide Villa, sovrintendente della squadra mobile della Questura di Catania. L’uomo era spirato il 6 marzo 2021, 12 giorni dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca.

Segui Oltre Tv su Telegram e Google News

Nel suo caso la famiglia si è opposta all’archiviazione dell’inchiesta avanzata dalla Procura di Messina che ha indagato sul caso.