Digita per cercare

Italia

Costa Crociere, panico a Venezia: tragedia sfiorata per il maltempo – Video

Condividi
costa crociere

Costa Crociere scatena il panico a Venezia: paura per imbarcazioni e passeggeri. Ennesima tragedia sfiorata. 

Ad un mese dall’incidente tra la nave MSC “Opera” e il battello River Countess, un nuovo incidente riapre le polemiche sulle navi da crociera che transitano a Venezia.

La situazione di allarme si è verificata all’altezza di Riva Sette Martiri intorno alle 18:30 di ieri pomeriggio. La nave Costa deliziosa della Costa Crociere ha iniziato a sbandare scatenando il panico tra le imbarcazioni vicine.

Le pessime condizioni meteorologiche hanno trascinato la nave verso Riva San Biagio costringendo il comandante ad attivare la sirena di allarme.

Costa Crociere rischia di travolgere le imbarcazioni

Tanta paura per le diverse imbarcazioni che temevano di essere travolte dalla nave. In modo particolare per i membri dell’equipaggio dello yacht Elysia che hanno raggiunto terra per mettersi in sicurezza e sono stati sfiorati dalla Costa Crociere.

Momenti di panico non solo per le piccole imbarcazioni e le persone che assistevano alle manovre da terra ma anche per i passeggeri a bordo della nave Costa Delizia.

Secondo quanto ricostruito da Costa Crociere: “Il Comandante ha sempre mantenuto il controllo della nave pur in condizioni di estrema e improvvisa difficoltà”.

Molto bravi anche i rimorchiatori che sono riusciti ad “accompagnare” la nave verso l’uscita del porto nonostante le avverse condizioni meteo.

Un episodio che inevitabilmente continuerà ad alimentare le polemiche di questi anni rispetto alla possibilità o meno di far entrare navi da crociera nel porto di Venezia.

“Ancora una sfiorata tragedia, a un mese dall’incidente della MSC Opera. La terza volta non ci sarà banchina di cemento o virata in extremis. FUORI, SUBITO!”. Questo il commento twitter della pagina No Grandi Navi Venezia.

Soltanto poco più di un mese fa, il 2 giugno, la nave MSC “Opera”, con motore in avaria, si era scontrata con il battello fluviale River Countess causando il ferimento di 5 persone.