sfero banner
HomeSaluteCrisanti: il vero motivo dello stato di emergenza e quando finirà l'epidemia

Crisanti: il vero motivo dello stato di emergenza e quando finirà l’epidemia

Ieri il virologo Andrea Crisanti era ospite di Otto e mezzo su La7. La conduttrice Lily Gruber chiede al virologo se è giusto prorogare lo stato di emergenza fino al 31 marzo 2022.

Il prolungamento dello stato di emergenza deriva dal fatto che l’Italia ha mobilitato tantissime risorse e tantissimo personale grazie allo stato di emergenza. Se non venisse prorogato, decine di migliaia di operatori sanitari si troverebbero senza lavoro: chi fa i tamponi, chi fa le vaccinazioni, tutto il personale messo in campo per gestire l’emergenza”. Ha risposto Crisanti.

Poi ha sparato una previsione come se ne fosse certo: “L’epidemia non è che va via da un giorno all’altro, durerà perlomeno ancora un anno, un anno e mezzo. Chiaramente lo stato di emergenza, se si fa l’obbligo vaccinale, a quel punto non ce n’è più bisogno”.