Digita per cercare

Scienza e Ambiente

Drago blu, filmato il rarissimo animale velenoso: ecco come gioca in acqua

Condividi
drago blu

Il drago blu è una rara e splendida creatura dai meravigliosi colori che sembra uscita da un film o da un racconto fantasy.

Fu scoperto dal Capitano Cook nel suo secondo viaggio nel Pacifico, mentre era al comando della HMS Resolution.

Gli scienziati presenti a bordo della nave, Johann Reinhold Forster e suo figlio Johann Georg Adam, descrissero il drago blu in una pubblicazione del 1777.

Il nome scientifico di questo animale è Glaucus atlanticus e oggi è raro da avvistare e fotografare anche per le sue dimensioni che si attestano intorno ai 3 cm.

Popola la superficie di molti oceani alle latitudini temperate e tropicali e possiamo trovarlo principalmente in Sud Africa, Monzambico e Australia.

Il drago blu è un animale ermafrodita che si nutre di altri invertebrati come la pericolosissima caravella portoghese (Physalis physalis), la barchetta di San Pietro (Velella velella) e il bottone blu (Porpita porpita).

Il suo colore bianco e blu serve per mimetizzarsi e difendersi dai predatori. Per muoversi sfrutta le correnti grazie a piccolissimi movimenti.

Una curiosità: pare che i disegnatori del famoso cartone animato “I Pokemon” abbiano preso spunto da animali realmente esistiti come il drago blu per creare i vari personaggi.

L’avvistamento del drago blu nel 2015

Lucinda Fry è riuscita ad avvistare e immortalare uno splendido esemplare di Glaucus atlanticus nel 2015 sulle coste del Queensland, in Australia.

This rare, stunning creature called a 'blue dragon' just washed ashore in AustraliaScroll Staff · Today · 03:54…

Posted by Bhushan Lal Parimoo on Monday, November 23, 2015

La donna lo ha raccolto e lo ha fotografato tenendolo in mano anche se probabilmente non sapeva di correre un grande rischio.

Infatti questo piccolo animale, nonostante le sue dimensioni ridotte, ha un potente veleno sulle punte delle sue estremità, potenzialmente pericoloso anche per l’uomo.

Inoltre cibandosi di caravelle portoghesi è solito dopo usare i tentacoli velenosi della sua preda per difendersi dagli altri predatori.

Vedere un drago blu non è impossibile ma è piuttosto raro ed è proprio per questo motivo che l’avvistamento ha avuto un grande successo.