Digita per cercare

Mondo

Erdogan morto d’infarto? Ancora non si hanno conferme o smentite ufficiali

Condividi
erdogan morto infarto

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan sarebbe morto a causa di un infarto. La notizia bomba, per ora senza conferme ufficiali, è stata diffusa dai media arabi e israeliani nelle scorse ore.

Secondo le voci che stanno circolando sempre più diffusamente, il leader di Ankara – che ha 65 anni – avrebbe avuto un attacco di cuore mentre si trovava nel palazzo presidenziale. Tale evento, nonostante gli sforzi che i medici avrebbero fatto per salvargli la vita, gli sarebbe risultato fatale.

Il sito di notizie israeliano Breakingisraelnews riferisce le pochissime informazioni che si hanno finora. E aggiunge che al momento il governo di Ankara tace: non sono dunque disponibili  dichiarazioni ufficiali che negano o confermano la notizia secondo cui il presidente turco sarebbe morto per un infarto.

Su internet sono apparsi link dei siti di informazione Nuceciwan-english (di orientamento vicino ai movimenti curdi), BBC Arabic e News-sinaa che danno la notizia, senza però fornire particolari informazioni aggiuntive oltre alle scarne notizie in questa sede già riferite.

Erdogan è deceduto?

Il leader di Ankara Erdogan è nato il 26 febbraio 1954 ed è il dodicesimo e attuale Presidente della Turchia, in carica dall’agosto 2014.

In seguito a elezioni anticipate svoltesi il 24 giugno 2018 è stato riconfermato nel suo incarico. E ha assunto (nuovamente) i suoi poteri lo scorso 9 luglio. In precedenza, dal 2003 al 2014, Erdogan aveva ricoperto l’incarico di Primo Ministro della Turchia.

I siti Alrasees news e Arab turk hanno citato una fonte presidenziale di Ankara (rimasta anonima) che ha negato “la morte del presidente turco, sottolineando che si tratta di notizie false e scorrette“. E ha aggiunto che il decesso di Erdogan “non è altro che una semplice e infondata diceria“.

In attesa di avere maggiori e più certe informazioni, moltissimi utenti di Facebook e Twitter, con prevalenza quelli di lingua e nazionalità araba, si stanno scambiando commenti sulla notizia della (possibile) morte per infarto del presidente turco.