Digita per cercare

Italia

Etna si risveglia, gli esperti: «Nuova fase, potrebbe durare mesi» – Video

Condividi
Etna

Il vulcano Etna torna a eruttare. Due le colate di lava che sono state prontamente filmate da tantissimi utenti. I video del risveglio spettacolare girano sui social.

Tante le persone affacciate alle finestre col cellulare in mano per scattare qualche foto. Ieri notte sono state pubblicate immagini straordinarie anche da alcuni turisti.

Al momento, invece, l’eruzione non è visibile a causa delle gigantesche nubi di fumo che avvolgono l’Etna. Non essendoci traccia di cenere vulcanica, l’aeroporto di Catania rimane al momento operativo.

Ti potrebbe interessare anche: “Incidente A1, diretta Facebook a 200 km all’ora: morti 2 giovani – Video”

Etna, l’inizio di una nuova fase

La lava ha cominciato a sgorgare dal vulcano poco dopo le 5:30 di questa mattina.  Qui sotto potete vedere due video che hanno catturato questi momenti.

I vulcanologi dell’Osservatorio etneo dell’Ingv affermano che si sarebbero aperte due fratture eruttive.

Il direttore dell’Ingv di Catania, Eugenio Privitera, spiega: «Ci troviamo all’inizio di una nuova fase eruttiva dell’Etna». Poi prosegue: «Potrebbe finire in breve tempo o durare alcuni mesi».

Infine rassicura la popolazione: «I fenomeni non costituiscono un pericolo per gli abitanti della zona. Tuttavia è necessario tenere sotto controllo il flusso di turisti nella zona per garantire loro la sicurezza».

Da giorni intorno all’Etna si sono registrate lievi scosse di terremoto: tutte intorno ai 2 gradi di magnitudo. Nonostante la loro bassa intensità, alcune di queste sono state percepite dalla popolazione.