sfero banner
HomeItaliaFabio Pedretti, malore a 24 anni; la sorella: "Non c'entra nulla tutto...

Fabio Pedretti, malore a 24 anni; la sorella: “Non c’entra nulla tutto questo”

Fabio Pedretti, un runner 24enne, è stato colto da un malore fatale durante una gara di corsa. A darne notizia è il Corriere della Sera.

Il ragazzo di Gardone Valtrompia era uno sportivo, appassionato di calcio e corsa. Stava partecipando ad una gara di trail in notturna in Franciacorta.

Si tratta di una gara di 27 chilometri e mezzo (cinque ore di tempo per finirla), molto impegnativa, riservata a esperti di questa specialità del podismo.

Fabio era nel gruppo di testa quando improvvisamente, a 5 chilometri dall’arrivo, si è accasciato a terra, sembra per un arresto cardiaco.

Il ragazzo è stato soccorso immediatamente dagli altri concorrenti, tra i quali c’era anche un cardiologo, ai quali è seguito l’intervento dei sanitari del 118.

I soccorritori gli hanno praticato le manovre di rianimazione. Sembrava che le condizioni del giovane atleta, pur rimanendo gravi, si fossero stabilizzate.

Il giovane è stato trasferito alla vicina Clinica San Rocco di Ome, dove però un nuovo arresto cardiaco gli è stato fatale. Per uno scherzo del destino Fabio ha perso la vita correndo, proprio il giorno del suo compleanno.

Fabio Pedretti: il ricordo della società sportiva e l’intervento della sorella

In un post su Facebook, la New Athletics Sulzano ASD, la società sportiva di appartenenza di Fabio, lo ricorda così: ”Purtroppo non ce l’ha fatta a vincere la gara più importante. Il giorno del suo 24° compleanno durante gli ultimi km di una corsa podistica, nonostante fosse allenato con tutte le visite mediche fatte e persino seguito negli allenamenti non lasciando quindi nulla al caso, il cuore di Fabio ha smesso di battere e non si è più ripreso.

Tempestivo l’intervento da parte dei compagni di gara e degli organi competenti, ma purtroppo il destino aveva per lui già deciso. Siamo vicini alla famiglia in questa incomprensibile tragedia. Vogliamo ricordarlo cosi, sempre sorridente pieno di entusiasmo e voglia di fare… Ciao Fabio”.

La sorella ha rilasciato una dichiarazione a Brescia Today in cui risponde alle persone che correlavano la morte con il vaccino. «Nessun covid, nessun vaccino! Non c’entra nulla tutto questo». Quindi Fabio non si era vaccinato? Era un “novax”? O è solo la sorella che esclude la correlazione? Foto: Facebook