Digita per cercare

Spettacoli

La figlia di Francesco Nuti per la prima volta in tv. E lo studio si commuove

Condividi
francesco nuti

La figlia di Francesco Nuti è stata ospite ieri pomeriggio di Caterina Balivo nella trasmissione Vieni da me e col suo racconto ha commosso la conduttrice.

Ginevra Nuti è intervenuta come ospite nel salotto pomeridiano di Rai 1 dove la padrona di casa, Caterina Balivo, ogni giorno fa compagnia agli italiani con interviste inedite.

La giovane è un’aspirante cantante, figlia del celebre Francesco Nuti, regista e attore italiano, che è assente dalle scene da molti anni a seguito di un incidente invalidante.

In un’intervista emozionante Ginevra ha raccontato i suoi sogni, quello che le manca nel rapporto col padre e le attuali condizioni di salute di Francesco Nuti.

La figlia di Francesco Nuti: “Mi manca averlo nella quotidianità”

Dopo un periodo di grave depressione che aveva portato l’attore all’alcolismo e a un tentato suicidio, stava per tornare sul set ma avvenne qualcosa di tragico.

Francesco Nuti, a seguito di un incidente domestico, finì in coma per un ematoma cranico che venne rimosso con un intervento d’urgenza. Niente fu più come prima da quel momento.

Ginevra, che ha gli stessi occhi del padre, è nata dal rapporto tra Nuti e la sua ex compagna Annamaria Malipiero e al momento dell’incidente aveva solo sette anni.

Una volta diventata maggiorenne Ginevra ha preso un’importante decisione: «Sono diventata la tutrice di mio padre».

Un gesto meraviglioso: «sono sua figlia e credo sia importante che debba avere questo incarico. E prendermi cura di mio padre anche in questo aspetto».

Caterina Balivo le ha poi chiesto come stia adesso il padre: «È stazionario, è sereno. Ovviamente bisogna approcciarsi a lui in maniera diversa, più delicata e sottile. Ho imparato a farlo con piccoli gesti, sorrisi, sguardi».

Ginevra studia canto e il suo sogno è una carriera nel mondo della musica. Fu emozionante per lei cantare alla festa dei cinquantanove anni del padre nel 2015.

Ginevra ha poi dichiarato che «la cosa che mi manca è averlo nella quotidianità, quando ho bisogno di un consiglio. Ma la cosa che mi manca di più è non poter cantare e suonare con lui e averlo come guida nella vita, sia reale che artistica».

Nel ricordare l’incidente Ginevra e Caterina Balivo si commuovono: «Ero piccolissima. Mamma ha avuto un ruolo fondamentale, mi ha aiutata. Ho visto un papà cambiato, però sempre papà».

Una ragazza forte, nonostante la sua giovane età, sostenuta da una splendida famiglia a cui auguriamo di cuore di realizzare i suoi sogni. – Foto RaiPlay

Madonna che silenzio c'è stasera

"Chi tace acconsente""No, chi tace sta zitto"Seguici su 3-Minuti Cult (y)Madonna che silenzio c'è stasera: https://it.wikipedia.org/wiki/Madonna_che_silenzio_c%27%C3%A8_stasera

Posted by 3-Minuti Cult on Tuesday, September 24, 2019