sfero banner
HomeMondoUcciso dal cellulare: ecco perché bisogna stare lontani quando è in carica

Ucciso dal cellulare: ecco perché bisogna stare lontani quando è in carica

Nella città di Nanchang in Cina un giovane adolescente ha perso la vita folgorato dal cellulare mentre era seduto in un fast food.

Il giovane era all’interno dell’esercizio commerciale e stava giocando con il suo smartphone quando all’improvviso è rimasto folgorato.

Il suo Hauwei era collegato alla presa di corrente con un cavo di alimentazione generico, non originale, quando all’improvviso è arrivata la scossa.

Secondo il Daily Mail, che riporta fonti cinesi, i soccorsi hanno tentato a lungo di rianimare la vittima ma senza successo.

Folgorato dal cellulare, in corso le indagini

Le testimonianze dirette di un compagno di scuola e della sorella della vittima rivelano che il telefono e il cavo funzionavano regolarmente anche dopo l’incidente.

Il ristorante dove il giovane è rimasto folgorato dal cellulare è rimasto chiuso due giorni per favorire le indagini delle forze dell’ordine.

La dinamica e le cause non sono ancora chiare, l’unica certezza che hanno gli inquirenti è che la presa alla quale era collegato il dispositivo è perfettamente funzionante.

Il filmato delle telecamere di sicurezza del fast food è stato visionato più volte dagli inquirenti per provare a capire le dinamiche.

I medici, dopo l’autopsia, hanno decretato che la morte del giovane folgorato dal cellulare è avvenuta per uno “shock” e hanno rilevato la presenza di bruciature su corpo e viso.

Questa non sarebbe la prima vittima di uno smartphone. In Malesia un giovane è deceduto a seguito di una scossa mentre ascoltava musica dal cellulare durante la notte.

Anche in Alabama un uomo di 32 anni è rimasto folgorato dal cellulare ma fortunatamente la scossa da 110 volt non gli è stata fatale.

L’uomo di Huntsville ha riportato gravissime ustioni di secondo e terzo grado su orecchie e collo causate da un contatto tra una collanina e il cavo di ricarica del cellulare.

Il medico che lo ha poi curato ha dichiarato: «ricordate di ricaricare sempre il telefono lontano da voi» perché il cellulare può essere, in molti casi, un pericolo.