banner
HomeDirittoFusillo: «Hanno cambiato la Costituzione», l'emergenza sarà la normalità?

Fusillo: «Hanno cambiato la Costituzione», l’emergenza sarà la normalità?

L’avvocato Alessandro Fusillo ha spiegato cosa cambierà dopo che il Governo ha approvato la modifica degli articoli 9 e 41 della nostra Costituzione.

“L’aspetto più inquietante di questa modifica costituzionale – ha detto – è che tra le ragioni che giustificano l’impedimento o la limitazione dell’iniziativa economica privata, c’è la tutela della salute e dell’ambiente”.

Per Fusillo si tratta di un cambiamento incisivo e radicale della nostra Costituzione. “La questione più grave di questa modifica non è tanto l’articolo 9 quanto l’articolo 41”.

Secondo l’avvocato: “Inserire una frasetta che dice che l’iniziativa economica privata non si può svolgere in contrasto con gli interessi della salute, significa mettere in Costituzione l’intenzione di distruggere definitivamente le piccole imprese con la scusa della tutela della salute”.

Fusillo ha spiegato che queste modifiche potrebbero consentire a qualsiasi governo di agire come hanno fatto in questi ultimi due anni, con nuove restrizioni e lockdown.

“Un assegno in bianco, un viatico per l’arbitrio governativo tipo quello che abbiamo visto negli ultimi due anni. Questa volta però, con l’appiglio costituzionale. La paura – ha aggiunto – è che la Corte Costituzionale possa svegliarsi e fare il suo lavoro (che finora non ha fatto) ma che con questa modifica diventerà molto più difficile”. Foto: YouTube

Segui Oltre Tv su Telegram e Google News