Digita per cercare

Italia

Gatto arrostito in pieno giorno: succede in una tranquilla stazione italiana

Condividi
gatto

Un cittadino di Aprilia ha girato un video che poi ha mandato alla LAV dove si vede un gatto infilzato in uno spiedo e pronto per esser mangiato.

Alla luce del giorno, il 5 Giugno scorso, avviene questo episodio nei pressi della stazione di Campoleone dove è stato girato il video

L’uomo che ha compiuto il gesto molto probabilmente è una persona senza fissa dimora che vive nei pressi del parcheggio della stazione.

Ilaria Innocenti, responsabile della LAV, ha dichiarato ad Adnkronos: “Una scena che ci lascia profondamente turbati, sia per l’animale ripreso che per le condizioni di degrado in cui, evidentemente, versa l’autore del gesto“.

Gatto arrostito, parla la responsabile della LAV

Ilaria Innocenti continua la sua dichiarazione dopo aver visionato il video dove si vede il gatto fatto arrosto.

Censuriamo questa azione come un fatto gravissimo, che suscita ribrezzo e colpisce profondamente la sensibilità pubblica, e che sembra inoltre configurare diversi profili illeciti, dall’uccisione di animali, nel caso venisse accertato che il gatto sia stato intenzionalmente ucciso, alla macellazione clandestina, solo per citarne alcuni“.

La denuncia per l’uccisione del gatto è partita, come abbiamo detto, dopo che un cittadino ha fatto recapitare il video della macabra scena alla LAV.

Appena visto il video hanno dichiarato: “Abbiamo ricevuto il video-choc da un cittadino che ha filmato e segnalato l’accaduto, denunciando la situazione di degrado, anche per gli animali, in cui da tempo versa l’area.

L’uomo avrebbe detto di non aver ucciso il gatto ma di averlo trovato già morto, probabilmente investito da un’auto, un fatto di cui, però, non ci sono prove.

L’autore dei fatti avrebbe invece confermato di aver scuoiato l’animale con l’intento di cibarsene, una volta arrostito sul fuoco, acceso nel parcheggio”.

Il problema, dopo questo episodio, rimane e speriamo che un gatto finito arrosto convinca chi di dovere a ridare decoro al parcheggio della stazione e alla tutela degli animali randagi e dei senzatetto. (Foto tratta dal video che consigliamo di non vedere alle persone impressionabili)