Digita per cercare

Mondo

Germania: polizia irrompe in casa durante diretta di youtuber anti-lockdown

Condividi
germania polizia youtube Andreas Noack

È diventato virale un video girato in Germania in diretta YouTube, dove si vede la polizia che irrompe nell’appartamento di Andreas Noack.

Negli ultimi giorni si è parlato molto della cosiddetta “Legge per la protezione del popolo” che ha scatenato una grande protesta a Berlino.

In Germania hanno manifestato perché, oltre al coprifuoco, all’uso della mascherina e alle chiusure delle attività, la legge limita altri diritti fondamentali.

Viene abolita, ad esempio, l’inviolabilità del domicilio e, anche per questo, il filmato di Noack sta creando scalpore. Ma gli eventi potrebbero non essere collegati.

Effettivamente la coincidenza temporale potrebbe far pensare a un collegamento tra l’approvazione della legge il 18 novembre con procedura d’urgenza da parte del parlamento tedesco e ciò che si vede nel video YouTube.

Ancor più perché il protagonista Andreas Noack è un esperto in nutrizione e medicina alternativa che sembrerebbe avere opinioni anti-lockdown.

Le immagini andate in diretta sulla piattaforma di YouTube sono forti. Le potete vedere cliccando qui. Il blogger ha un’espressione visibilmente terrorizzata.

Alla fine del video si vede la polizia che sfonda la porta, irrompe nella casa di Andreas Noack con tanto di fucili e costringe il blogger a mettersi a terra.

Irruzione della polizia in Germania: la verità da Twitter

Diversi canali di informazione hanno collegato l’episodio con l’ingresso della nuova legge, pensando a una repressione per le opinioni manifestate.

C’è anche chi ha ipotizzato la possibilità che fosse una messa in scena, sempre in relazione alla suddetta legge.

In realtà il Bundestag ha effettuato la votazione lo stesso giorno della diretta e, seppur firmata, la legge non era ancora applicabile in Germania.

La conferma dei fatti è arrivata dalla Polizia della Media Franconia che ha risposto a un tweet di un utente che ha chiesto spiegazioni in merito al video.

L’irruzione ripresa in diretta su YouTube era parte di una vera e propria operazione di polizia. In effetti, ascoltando attentamente, si sentono altre squadre che entrano in altri appartamenti.

La polizia tedesca ha anche specificato che l’azione non era rivolta contro il proprietario del canale ma non ha potuto fornire altre informazioni.