Digita per cercare

Mondo

È “solo” un idraulico ma sta cambiando il modo di pensare del Regno Unito

Condividi
idraulico

Si chiama James Anderson, ha 52 anni ed è un idraulico davvero speciale: ripara gratis caldaie e impianti per le persone bisognose.

La storia arriva del Regno Unito dove l’idraulico James comincia a far parlare di sé dopo aver pubblicato una fattura con importo di 0,00 sterline.

Questa fattura è stata emessa dall’idraulico dopo aver effettuato una riparazione a un’anziana signora di novantuno anni malata di leucemia.

Il post è accompagnato da questa scritta: «Nessun addebito per questa signora in nessun caso. Saremo disponibili 24 ore su 24 per aiutarla e farla sentire a suo agio il più possibile».

Riparazioni gratis: l’idraulico si affida al crowdfunding

James porta avanti il suo lavoro di idraulico dal 2017 e da allora sono davvero moltissime le persone che ha aiutato.

È originario di Burnley, in Inghilterra, è padre di cinque figli e ha deciso di licenziarsi per aprire una società, Depher, che gli permette di aiutare migliaia di persone.

Dice di essersi indebitato di circa 8.000 sterline (circa 9.000 euro) per aver intrapreso questa attività senza scopo di lucro.

Racconta che molte persone gli chiedono perché si stia indebitando così ma l’idraulico gentiluomo senza pensarci troppo risponde: «Per me il debito è debito…Ma al denaro semplicemente preferisco che una persona sia viva, felice e al sicuro».

Il sogno del cinquantaduenne inglese è quello di estendere questa attività a tutto il Regno Unito e ha contattato ingegneri e idraulici di tutto il paese.

Sembra che la sua proposta sia stata ben accolta da molti professionisti e probabilmente riuscirà a ottenere dei fondi per allargare la sua attività benefica che può essere sostenuta anche col crowdfunding.

«Non voglio che nessuna persona anziana o disabile in questo paese muoia o soffra a causa di una casa fredda o della mancanza di fondi per riparare la propria caldaia. Non dovrebbe accadere. Semplice», queste le parole dell’idraulico gentiluomo che ha commosso il Regno Unito.

Sul suo profilo Facebook sono raccolte le testimonianze di tutte le persone che ha aiutato in questi anni rendendo la loro vita migliore.