Digita per cercare

Notizie

Incendio durante la diretta, Mentana manda 10 minuti di pubblicità – Video

Condividi
Enrico mentana

Enrico Mentana ieri sera si è visto costretto a interrompere il suo telegiornale a causa di un incendio che ha invaso lo studio.

Enrico Mentana è uno dei più noti giornalisti italiani: la sua carriera è lunga e variegata.

Come direttore di La7 utilizza uno stile giornalistico molto particolare, tende a non nascondere la propria opinione interagendo con gli altri giornalisti in modo poco edulcorato.

Ultimamente è stato travolto da una grossa polemica social, relativa al caso di Bibbiano: è stato accusato di non aver dato la giusta importanza allo scandalo.

Alcuni sui social sono arrivati a ironizzare che, quello che è capitato ieri sera, sia una vendetta del karma proprio per questa vicenda.

In serata infatti, mentre Mentana lanciava il collegamento con Milena Gabanelli per il consueto appuntamento con “Data Room”, lo studio di La7 ha preso fuoco.

Il direttore ha mandato la pubblicità che è durata oltre 10 minuti. Al termine del blocco pubblicitario, Enrico ricompariva dagli studi di “In Onda”, il programma condotto da Luca Telese e David Parenzo.

Il direttore ha così spiegato cosa stava succedendo: “Siamo scesi di tre piani in questo studio perché lo studio era fuori uso. Ci vediamo domani sera fiamme permettendo“.

Enrico Mentana commenta l’incendio: “Il mio povero studio”

Qualche minuto dopo è stato lo stesso Mentana a pubblicare su Instagram le foto e gli aggiornamenti su quello che stava succedendo: grazie all’intervento dei pompieri le fiamme erano state domate.

Ora che la situazione si è tranquillizzata, quello che si vuol capire è l’entità del danno e soprattutto quale sia stata la causa dell’incendio.

Non ci sono rumors attendibili  a riguardo. L’unica cosa sicura è che sono in molti a voler capire se l’incendio è stato di origine dolosa o frutto di un semplice guasto. Non è che Mentana si è attirato le antipatie di qualcuno?