Digita per cercare

Politica

Italexit: Paragone presenta “No Europa, per l’Italia” e già supera Renzi

Condividi
italexit no europa per l'italia gianluigi paragone Monica Lozzi

L’ex senatore pentastellato Gianluigi Paragone presenta alla Camera il suo nuovo partito politico: Italexit – No Europa per l’Italia. E sarebbe già al 5%.

“L’unico partito politico che mancava era questo. Mancava un partito che dicesse fuori dall’Unione Europea”. Sono le parole pronunciate da Gianluigi Paragone durante la presentazione del suo nuovo soggetto politico: “No Europa, per l’Italia“.

Secondo una primissima rilevazione, effettuata dall’Istituto Piepoli, il nuovo partito per l’Italexit sarebbe già al 5%.

“Abbiamo dovuto fare i conti con suicidi, con desolazione e depressioni – ha detto Paragone durante la conferenza stampa – questo perché il modello su cui è stato costruito l’impianto dell’Unione europea è un modello che vede una progressiva consunzione dei diritti e un progressivo indebitamento, anche privato”.

Eletto con il M5S nel 2018 e poi espulso, ha svolto il ruolo di senatore nel Gruppo Misto dallo scorso gennaio.

Italexit: obiettivo fuori dall’euro

Pochi giorni fa l’incontro con Nigel Farage, considerato da Paragone “un vero patriota britannico, l’unico che ha mandato a quel paese i tecnocrati di Bruxelles”.

“Un incontro suggellato da una calorosa stretta di mano, quello tra Gianluigi Paragone e Nigel Farage, leader del Brexit Party inglese” si legge in un articolo pubblica su Il paragone.

L’obiettivo dell’ex senatore a Cinque Stelle è chiaro: lanciare un partito che abbia come principale obiettivo l’uscita dall’euro.

“È questa la strada da seguire: non possiamo più essere ricattati da Paesi paradisi fiscali che si permettono di offendere il grande prestigio dell’Italia”.

Il fondatore vede proprio in questa Europa la sua migliore alleata “perché i provvedimenti presi [dall’Ue, n.d.r.] danneggiano gli italiani”.

Durante la conferenza stampa ha presentato anche la sua candidata a sindaco di Roma, Monica Lozzi, appena uscita dal Movimento Cinque Stelle.

“Ci sono giorni in cui bisogna prendere il coraggio a due mani e fare delle scelte importanti anche se, a volte, difficili e scomode” ha scritto la Lozzi stamattina. “Oggi è il giorno in cui esco dal “Movimento 5 stelle”. Foto: YouTube