Digita per cercare

Sport e Giochi

Manchester City: party stile Bunga Bunga ma le modelle pubblicano le foto

Condividi
Manchester City

Scoppia lo scandalo per il party organizzato dai giocatori del Manchester City dopo la vittoria contro l’Aston Villa per sei a uno.

“Party in stile Bunga Bunga”. È questa le definizione utilizzata dai maggiori tabloid britannici. E finalmente i sudditi di sua Maestà avranno modo di distrarsi dalla querelle di Henry e Meghan con questo scandalo che sta provocando una bufera in Gran Bretagna.

Il motivo sarebbe la festa organizzata da alcuni giocatori del Manchester City al “Mere Golf Resort” di Knutsford, nella contea di Cheshire (circa 40 minuti in auto da Londra), per festeggiare la vittoria per 6-1 contro l’Aston Villa.

A quanto pare Pep Guardiola avrebbe autorizzato i festeggiamenti. Pare però che l’allenatore spagnolo non fosse a conoscenza del fatto che le PR organizzatrici dell’evento avrebbero fatto arrivare in hotel 22 tra modelle e influencer, 15 delle quali provenienti in aereo dall’Italia.

Le foto del party del Manchester City

Le ragazze, forse ignare del polverone che avrebbero sollevato, hanno postato su Instagram immagini del resort mentre si rilassano o indossano abiti “eleganti”. Alcune avrebbero inoltre passato una notte in più nel resort, approfittando dell’occasione per passare una serata a Manchester.

I tabloid non hanno mancato di pubblicare foto e video delle influencer e delle modelle all’interno del resort. Sui giornali sono stati riportati nomi e fotografie delle partecipanti alla “cena elegante”.

AGGIORNAMENTO DEL 21 GENNAIO. La presentatrice televisiva italiana Chiara Giuffrida si era recata in Inghilterra esclusivamente per questioni attinenti alla sua attività di giornalista sportiva. L’alloggio nel medesimo Hotel in cui sarebbero state ospitate le altre ragazze è stato del tutto casuale così come la partecipazione al party al quale è stata invitata. La festa, fino a che vi ha partecipato la signora Giuffrida, è stata del tutto normale e non si è verificato alcun episodio che possa rifarsi al cosiddetto “Bunga Bunga”.

Il club, contattato dal tabloid Daily Mail, non ha rilasciato dichiarazioni in merito. Attraverso un portavoce ha negato le affermazioni secondo cui le ragazze si trovassero nel resort per festeggiare con i calciatori. – Foto da Wikipedia