Digita per cercare

Notizie

Mauro Moretti condannato a 7 anni per la strage ferroviaria di Viareggio

Condividi
Mauro Moretti

 

La Corte d’Appello di Firenze ha confermato la condanna di Primo Grado a 7 anni nei confronti di Mauro Moretti per la strage di Viareggio.

Era una delle tante sere di inizio estate a Viareggio quel 29 Giugno 2009 quando improvvisamente accadde qualcosa che nessuno avrebbe potuto immaginare.

Il treno merci Trecate-Gricignano, un convoglio composto da quattordici carri cisterna pieni di GPL, deragliò mentre transitava dalla stazione.

Una delle cisterne subì uno squarcio causando la fuoriuscita del gas che in pochi istanti esplose e distrusse Via Amilcare Ponchielli, bruciando 32 vittime.

Oltre a Mauro Moretti altre 15 condanne.

A pochi giorni dal decennale di quel disastro, la Corte d’Appello di Firenze ha condannato Mauro Moretti, ex amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, a 7 anni di carcere.

Insieme a lui condanne anche per Joachim Lehmann, Helmut Broedel e Uwe Kriebel, facenti parte dell’Officina Jugenthal.

Insieme a loro condannati anche Mario Castaldo, Mario Elia, Francesco Favo, Daniele Gobbi, Peter Linowski, Emilio Maestrini, Johannes Mansbart, Roman Mayer, Paolo Pizzadini, Andreas Schroeter e Vincenzo Soprano.

Assolti, invece, Alvaro Fumi, Giovanni Costa, Enzo Marizli, Giorgio Di Marco e Giulio Margarita, tutti di RFI.

I giudici hanno dovuto tener conto della prescrizione scattata a Maggio 2018 per i reati di incendio e lesioni plurime colpose, comportando così per tutti una riduzione della pena di 6 mesi.

Ti potrebbe interessare anche: Rubano sulle tombe dei bimbi, il padre: “Non c’è fine alla miseria umana”

La condanna di 7 anni a Mauro Moretti, tuttavia, sta un po’ stretta all’accusa che aveva chiesto il doppio, ossia 15 anni e 6 mesi.

Pesa molto, secondo il giudizio dei magistrati, il fatto che la strage poteva essere tranquillamente evitata. Ora la parola passa alla Cassazione.

Una cosa di tutta questa vicenda è certa: niente sarà più come prima. L’inferno di quella notte sarà impresso nella mente e nei cuori di tutti.