Digita per cercare

Le opinioni di Oltre Tv Politica

Mcdonald’s sbaglia totalmente la campagna pubblicitaria e Salvini attacca

Condividi
Mcdonald's

Salvini twitta la sua rabbia contro la pubblicità di McDonald’s in Austria che recita così “Fur echte mampfiosi” che tradotto letteralmente sarebbe “Per veri Mampfiosi”.

Il gioco di parole che associa il nuovo panino di McDonald’s “Italian summer” ai mafiosi, ha scatenato la reazione del vice premier.

Mampfen in austriaco significa “sbafare” da qui il gioco di parole sul cartellone della pubblicità che sfocia nella parola “Mampfiosi”.

Secondo Salvini la pubblicità di McDonald’s associa tutti gli italiani a dei malavitosi e questo non va giù al ministro dell’Interno.

La polemica e le scuse di McDonald’s

La pagina Facebook di McDonald’s ha rimosso la pubblicità e si è scusata immediatamente con followers e clienti.

Non volevamo offendere nessuno, amiamo l’Italia e volevamo evidenziarlo nel nostro claim e se questa campagna non ha funzionato allora chiediamo scusa“.

Questo è il messaggio rivolto ai contestatori prima della cancellazione del post dalla pagina di McDonald’s Austria su Facebook.

Il danno però è fatto, anche se probabilmente l’intento non era quello di attaccare gli italiani dato che la frase “Fur echte mampfiosi” si potrebbe tradurre anche “Per veri golosi”.

Alcune testimonianze che arrivano dagli italiani che vivono in Austria confermerebbero però che il gioco di parole aveva lo scopo di associare l’Italia alla mafia.

Ai possessori dell’app di McDonald’s infatti sarebbe arrivata una notifica con la scritta “Hey mafioso” che invitava il consumatore a gustare il nuovo panino “Italian summer”.

Anche l’ADCI, un’associazione di pubblicitari italiani, si schiera dalla parte dei contestatori di questa campagna e lascia un commento riportato da Sky Tg24.

Sostengono che la campagna sia “offensiva quanto inconcepibile. Giocare su stereotipi e discriminazioni è un gigantesco errore. Caduta di stile o grosso problema culturale? Le scuse sono lacrime di coccodrillo. I consumatori presenteranno il conto“.

Il ministro dell’interno Matteo Salvini lascia da parte per un attimo le discussioni degli ultimi giorni che interessano il governo e twitta contro McDonald’s: