HomeItaliaMeluzzi alla resistenza: «Dobbiamo aiutarci, sconfiggeremo Moloch» Video

Meluzzi alla resistenza: «Dobbiamo aiutarci, sconfiggeremo Moloch» Video

In un video pubblicato poche ore fa, Alessandro Meluzzi ha voluto mandare un messaggio a tutti coloro che resistono contro le scellerate decisioni assunte dal Governo.

“Amici carissimi – ha detto – vorrei addirittura chiamarvi fratelli. È un momento di grande fatica, di grande sofferenza e di grande dolore. Voi sentite che un regime che sembra implacabile in questo momento sta sacrificando la nostra libertà, la nostra salute, i nostri diritti, la nostra dignità, la nostra Costituzione”.

Meluzzi ha voluto mandare un messaggi positivo. “Non abbiate paura, non abbiate paura perché la verità trionferà sul buio e sulla menzogna. Non abbiate paura perché tutto ciò che è stato somministrato e propagandato da agenzie molto maligne e molto potenti dell’informazione, e della pseudo scienza, sta per essere smascherato… ed è già ampiamente smascherato”.

Secondo il medico tutte le promesse e le rassicurazioni che sono state fatte si solo rivelate fallaci, ma è anche convinto che il peggio debba ancora venire.

Il medico Alessandro Meluzzi: “Non abbiate paura, ci sosterremo e troveremo delle vie”

“In tutti i regimi, quanto più la menzogna dilaga e quanto più la verità emerge, la durezza e la crudeltà tende ad affermarsi. Non abbiate paura, ci sosterremo, troveremo delle vie. Useremo la legge, la Costituzione, la scienza, la vera medicina. Non ci faranno soccombere”.

Il professore ha aggiunto che non è questo il momento di rassegnarsi. “È inevitabile avere paura ma dobbiamo sostenerci tra di noi, aiutarci, ognuno con le sue competenze”.

Per la prima volta in Italia
persone e organizzazioni si stanno unendo
in un progetto innovativo e rivoluzionario
Unisciti anche tu, clicca qui

E ancora: “Gli avvocati, i magistrati, i medici, gli psicologi, gli psichiatri, i commercialisti,  tutte le professioni e tutte le culture della libertà e della democrazia dovranno trionfare contro questo Moloch di dolore e di oppressione che ci vorrebbe morti. Non praevalebunt, le porte dell’inferno non prevarranno. Pace e bene a tutti, ce la faremo”. Foto: Facebook