Digita per cercare

Mondo

«Mi vuoi sposare?» e muore prima di sentire la risposta, mentre lei lo filma

Condividi
proposta di matrimonio sott'acqua

Steven aveva organizzato una proposta di matrimonio sott’acqua durante il viaggio in Tanzania con la sua amata Antoine.

Aveva studiato ogni particolare per riuscire a colpire il cuore della sua amata e così aveva preso una stanza al Manta Resort.

Le stanze di questo splendido resort sono parzialmente immerse nell’Oceano Indiano al largo dell’isola di Pemba nell’Africa orientale.

Steven decide di fare una proposta di matrimonio sott’acqua ad Antoine e quindi si immerge con pinne e maschera. Lei filma tutto ma qualcosa va storto.

Proposta di matrimonio sott’acqua finisce in tragedia

Durante il terzo giorno della vacanza, Steven, originario della Louisiana, decide che è arrivato il momento e si tuffa in mare. Antoine attende in camera e filma tutto.

Il ragazzo arriva in immersione al vetro della stanza mostrando un foglio inserito in una busta di plastica e successivamente l’anello.

Sul foglio aveva scritto: «Non riesco a trattenere il respiro abbastanza a lungo per dirti tutto ciò che amo di te. Ma…tutto ciò che amo di te, lo amo ogni giorno di più!».

Fino a quel momento la proposta di matrimonio sott’acqua aveva funzionato alla grande. Antoine era felicissima e non vedeva l’ora di riabbracciare il suo Steven.

Durante l’emersione però Steven si sente male e muore annegato, per lui non c’è stato nulla da fare. I soccorritori hanno dichiarato: «Quando siamo stati avvertiti e lo staff è arrivato sul posto non si poteva fare più nulla».

Antoine ha scritto un lungo post su Facebook dove ha raccontato questa incredibile e fatale proposta di matrimonio sott’acqua.

«Non sei mai uscito da quelle profondità, quindi non hai mai potuto sentire la mia risposta: “Sì! Sì! Un milione di volte, sì, ti sposo!!” Non abbiamo mai avuto modo di abbracciarci e festeggiare l’inizio del resto della nostra vita insieme. Il giorno più bello della nostra vita si è trasformato nel peggiore, il destino ha sferrato il colpo più crudele che si possa immaginare».

Queste le parole che Antoine ha scritto per raccontare quei terribili momenti passati nell’attesa che il suo amato uscisse dall’acqua, per sentire la sua risposta.

Lancia poi uno struggente appello: «Per favore, pregate per tutta la famiglia e gli amici che lo hanno amato tanto. Per favore, amatevi l’un l’altro finché potete, il più forte che potete».

Yes! Yes! Yes!

Posted by Kenesha Antoine on Friday, September 20, 2019