Digita per cercare

Spettacoli

Michele Bravi: il primo tweet tutto bianco dopo 4 mesi dall’incidente mortale

Condividi
michele bravi

Michele Bravi ieri ha pubblicato, sia su Twitter che su Instagram, un post dopo 4 mesi di silenzio a seguito dell’incidente che ha provocato la morte di una donna.

Michele Bravi, giovane talento della musica italiana, dopo la vittoria a X Factor, si è fatto apprezzare da tutti per i suoi modi composti e la sua solarità.

Nel novembre dell’anno scorso un evento ha però cambiato la sua vita e quella di chi lo circonda proprio all’inizio degli Instore per la pubblicazione del suo primo libro.

L’incidente ha coinvolto una donna di 58 anni, Rosanna Colia che purtroppo è deceduta a seguito dello scontro. Il cantante viaggiava in moto sulla carreggiata opposta.

Michele stava svoltando, alcuni parlano di un’inversione di marcia, quando ha centrato in pieno la moto. Purtroppo per la donna la situazione è apparsa subito disperata.

Nonostante l’intervento immediato del cantante che ha riportato solo qualche escoriazione al viso e l’arrivo tempestivo dei soccorsi, non c’è stato nulla da fare.

Bravi è risultato negativo al test anti droga e alcool, rischia dai 2 ai 7 anni di carcere per incidente stradale.

Dopo quanto accaduto il cantante si è ritirato in silenzio nella sua abitazione in Umbria, lasciando al suo team la comunicazione ufficiale di quanto accaduto.

Il messaggio di Michele Bravi

Oggi dopo oltre 4 mesi di silenzio ha postato su Instagram un’immagine completamente bianca con la scritta “Sto cercando di costruire la realtà, vi voglio bene”.

Subito migliaia le reazioni dei fan e di tutti coloro che in questi mesi hanno aspettato una sua reazione o una notizia su di lui.

Le notizie girate erano realmente preoccupanti, andavano dalla depressione ai tentativi di suicidio.

Tutto ciò che è accaduto è terribile e sicuramente la vita del cantante, carcere o non carcere, sarà segnata per sempre. Speriamo che questo sia il primo di molti messaggi futuri.