banner
HomeMondoUfficiale, c'è un nuovo grave effetto collaterale: i sintomi da non trascurare

Ufficiale, c’è un nuovo grave effetto collaterale: i sintomi da non trascurare

Una relazione causale tra la mielite trasversa e i vaccini Vaxzevria (AstraZeneca) e Janssen (Johnson & Johnson) è “almeno ragionevolmente possibile”. Lo afferma il Comitato per la valutazione dei rischi in farmacovigilanza (PRAC).

Il PRAC ha raccomandato di modificare il Riassunto sulle Caratteristiche del Prodotto di Vaxzevria e COVID-19 Vaccine Janssen per aggiungere un’avvertenza, volta a sensibilizzare gli operatori sanitari e le persone alle quali vengono somministrati tali vaccini, sui casi molto rari di mielite trasversa (TM) segnalati dopo la vaccinazione.

La Mielite Trasversa è una rara condizione neurologica caratterizzata da un’infiammazione di uno o entrambi i lati del midollo spinale. Può causare debolezza alle braccia o alle gambe, sintomi sensoriali (come formicolio, intorpidimento, dolore o perdita della sensazione di dolore) o problemi con la funzionalità della vescica o dell’intestino.

Il Comitato ha esaminato le informazioni disponibili sui casi segnalati a livello globale, compresi quelli presenti nel database europeo per sospetti eventi avversi (EudraVigilance) e i dati della letteratura scientifica, relativi a entrambi i vaccini.

Il PRAC ha concluso che una relazione causale tra questi due vaccini e la TM è almeno ragionevolmente possibile.

Il Comitato raccomanda agli operatori sanitari di prestare attenzione ai segni e ai sintomi della Mielite Trasversa. In modo che sia effettuata una diagnosi precoce, fornendo tempestivamente cure di supporto e trattamento. Infine consiglia ai vaccinati di cercare assistenza medica se sviluppano sintomi della condizione.

Segui Oltre Tv su Telegram e Google News