Digita per cercare

Mondo

Muore in diretta video: stava mangiando insetti davanti a 15mila followers

Condividi
mangia insetti

Mangiare insetti per notorietà, era questo lo scopo del vlogger cinese che è morto durante la diretta andata in onda sul suo canale.

Il video è stato trasmesso sul sito cinese DouYu che sarebbe l’equivalente di YouTube ma approvato dal governo cinese.

Sun è il nome del vlogger 35 enne che voleva dimostrare ai suoi numerosi followers di poter mangiare di tutto, insetti inclusi.

Ha inventato una sorta di gioco, una specie di ruota con varie opzioni che girava e nel momento in cui si fermava assegnava a Sun il tipo di animale da ingerire e il liquido da bere.

Mangia insetti e muore in diretta

L’ultima diretta della giovane star è andata in onda lo scorso 18 Luglio e gli è stata fatale. Il vlogger ha dato il via alla sfida e ha cominciato a mangiare insetti e bere liquidi.

Insetti velenosi, millepiedi, lombrichi e gechi vivi erano gli animali da ingerire mentre aceto, birra e baijiu (un liquore cinese) erano le bevande.

Sun inizia quindi la diretta per i suoi 15.000 followers e via via mangia insetti uno dietro l’altro e beve il liquido che la sorte gli assegna.

La ruota si ferma sul millepiedi tigre e dopo averlo ingerito sono sopraggiunti i problemi per il vlogger che si è accasciato a terra ed è deceduto in diretta.

A rinvenire il corpo del ragazzo riverso sul pavimento è stata la fidanzata ignara della “sfida mangia insetti” intrapresa da Sun.

Allertata la polizia è giunta sul posto e ha trovato la telecamera del vlogger ancora accesa, la diretta è durata ore.

Le autorità hanno poi provveduto a rimuovere il video della “sfida mangia insetti” che comunque è rimasto on line per diversi giorni.

Le cause del decesso non sono del tutto chiare e riconducibili agli insetti mangiati da Sun per questo si attende l’autopsia, anche se il sospetto che la morte sia dovuta al millepiedi tigre è l’ipotesi più probabile.

In Cina i vlogger stanno diventando molto popolari e ben retribuiti, si contano infatti oltre 435 milioni di utenti per gli streaming live.

I più popolari raccontano la loro giornata o ballano mentre chi vuole salire di gradimento e di click tenta sfide spesso pericolosissime.

La “sfida mangia insetti” è solo l’ultima delle trovate, c’è chi è rimasto gravemente ferito dopo essersi attaccato un polpo sul viso e chi addirittura è morto precipitando dalla cima di un grattacielo.