sfero banner
HomeMondoMuore fuggendo in moto dopo aver distrutto l'auto della sua ex

Muore fuggendo in moto dopo aver distrutto l’auto della sua ex

Un uomo dopo aver distrutto l’auto della sua ex fidanzata fuori da un bar è morto in un incidente stradale in moto.

L’uomo, Oscar Martinez, è fuggito dalla scena ad alta velocità, schiantandosi e morendo pochi istanti dopo. Lo ha detto la polizia di Woodburn in Oregon. Lo riporta il quotidiano online newsbeyonddetroit.net

Nella notte tra venerdì e sabato gli agenti sono intervenuti all’End Zone Bar and Grill di Woodburn, intorno all’1:40, dove i testimoni hanno detto loro che il 39enne Oscar Martinez stava colpendo l’auto della sua ex ragazza con un piede di porco.

La polizia ha detto che Martinez è fuggito prima del loro arrivo, ma dopo circa mezz’ora dall’inizio delle indagini è tornato, questa volta in moto.

Secondo il dipartimento di polizia di Woodburn, Martinez ha acceso il motore, ha girato in tondo sulla vicina autostrada ed è scappato mentre gli agenti si avvicinavano.

Muore fuggendo in moto sulla North Pacific Highway

È fuggito in direzione sud sulla North Pacific Highway e, in pochi istanti, si è schiantato contro il retro di un’altra macchina che viaggiava nella stessa direzione. I soccorritori lo hanno dichiarato morto sul posto.

Secondo la polizia, il conducente dell’altro veicolo è stato portato in ospedale, ma non sembra essere ferito gravemente.

Secondo il WPD, il Dipartimento dei trasporti dell’Oregon ha chiuso la North Pacific Highway tra Lincoln Street e Young Street per circa sei ore mentre la polizia dell’Oregon stava indagando. – Foto di repertorio