Digita per cercare

Notizie

Gessica Lattuca 25enne scomparsa, ci sono novità: si sospetta pista hard

Condividi
Gessica Lattuca

Gessica Lattuca è una giovane madre venticinquenne scomparsa il 18 agosto del 2018 da Favara. Da quel momento non se ne hanno notizie.

Gli inquirenti da quel giorno stanno vagliando tutte le piste possibili; tra finte segnalazioni e depistaggi, la verità sembra ancora lontana.

Ti potrebbe interessare anche: Chiama la polizia perché il marito la picchia e invece lei ha ucciso la figlia

Tutte le ricerche e le indagini del comando provinciale di Agrigento hanno avuto poca fortuna. Hanno però scoperto un giro di prostituzione e ricatti hard ai clienti, gestito da Gaspare Volpe, ex datore capo di Gessica.

Gessica Lattuca, si fa strada l’idea dell’omicidio

Secondo delle intercettazioni telefoniche, nella rete del suo datore di lavoro era finita anche la giovane mamma che si prostituiva per soldi e droga.

Al dramma della scomparsa si aggiungono tante persone che potrebbero sapere ma non parlano, o alcune persone che parlano ma danno testimonianze non ritenute attendibili.

Un esempio è quello di una supertestimone che aveva dichiarato che il corpo sarebbe stato tumulato nel cimitero comunale di Favara.

Nonostante le ricerche non sono state trovate tracce del corpo di Gessica. Il vero problema rimane infatti il corpo, che a oggi non si trova.

La strada dell’omicidio purtroppo resta la più accreditata, proprio perché la donna è scomparsa all’improvviso lasciando quattro bambini piccoli.

Il maggiore accusato rimane l’ex compagno Filippo Russotto, che sicuramente verrà indagato per sfruttamento della prostituzione e maltrattamenti familiari.

Tutte le indagini svolte nell’abitazione e nei terreni di sua proprietà non hanno portato a nessun dato rilevante.

Nelle ultime ore è finita sotto torchio da parte degli inquirenti un’amica di Gessica ma non è ancora chiaro se questa fosse una collega o meno della Lattuca.

L’amica risulta indagata per estorsione nella vicenda di ricatti hard e rete di prostituzione gestita da Gaspare Volpe.

Altre novità anche da parte del fratello di Gessica Lattuca, Enzo, ultima persona a vederla viva, sposta l’orario della scomparsa intorno alle 19.

La ragazza è scappata per la vergogna? È sparita perché non voleva più prostituirsi? L’hanno uccisa perché sapeva troppo?a

Queste due nuove notizie potrebbero essere fondamentali per far chiarezza sulla scomparsa di questa giovane madre che aveva perso se stessa prima del tempo.