Digita per cercare

Politica

De Girolamo attaccata su Bibbiano: «Torna a ballare, è ciò che fai meglio»

Condividi
nunzia de girolamo

Il 25 luglio scorso Nunzia De Girolamo ha postato un video nella pagina Facebook esprimendo il suo punto di vista sul caso Bibbiano 

“In questi giorni molte persone parlano di Bibbiano e di quanto è accaduto. Penso che tanti lo facciano senza conoscere le carte, senza sapere dove siano le famiglie vittime e quelle carnefici”.

Inizia con questa piccola premessa il video Facebook postato da Nunzia De Girolamo in cui esprimere un giudizio sul caso Bibbiano.

“Molti non conoscono le procedure di affidamento […] sicuramente possono esserci casi di abuso da parte di assistenti sociali, in ogni caso, la cosa giusta da fare è parlarne!”.

Nunzia De Girolamo su Bibbiano: “Sono inca**ata”

A proposito dei giornalisti si augura “che siano in tanti ad analizzare i fatti di Bibbiano e di tante altre realtà, cercando di capire cosa sia realmente accaduto e quale sia la verità”.

Poi la De Girolamo non usa mezze parole “credo sia un diritto di tutti noi inca**arsi: io sono inca**ata per questa storia!”.

Infine, pone una domanda: “Perché se uno s’inc**za e dice la propria sui social viene aggredito? Non riesco a trovare una risposta a questa domanda da diversi giorni ed è per questo che ho voluto fare questo video”.

Tanti i commenti di stima sotto il video ma non mancano le critiche di chi invece pensa che se ne stia parlando addirittura troppo.

Poi le solite fazioni tra chi crede che si voglia strumentalizzare Bibbiano per accusare il PD e chi invece crede sia giusto parlarne di più.

nunzia2

Gli attacchi sul personale

Un fatto però ci sembra abbastanza eloquente e cioè che la domanda di Nunzia De Girolamo sul perché “se uno ne parla viene aggredito sui social”, trova risposta proprio nei tanti commenti al suo post.

Diverse persone infatti la attaccano sul personale. Nel commento qui sotto fanno riferimento allo show televisivo “Ballando con le stelle”, come se fosse una colpa partecipare ad una trasmissione televisiva.

nunzia3

Immancabili i commenti sul marito, Francesco Boccia, esponente del Partito Democratico. Offese gratuite a riprova del fatto che le persone, spesso e volentieri, esprimono giudizi azzardati e fuori misura.

nunzia4
Sul caso Bibbiano la discussione è inevitabile e forse nei social lo è su qualsiasi argomento ma, di fatto, la De Girolamo ha sollevato una questione importante: se ne parla poco e se qualcuno ne parla viene aggredito e tacciato di voler strumentalizzare la vicenda.

E allora si rischia di capovolgere la situazione e viene il dubbio che qualcuno, con la scusa della strumentalizzazione, voglia insabbiare tutto il prima possibile.

Ma noi, come Nunzia De Girolamo, siamo inca**ati! E ne parleremo com’è giusto che sia, fino a quando non emergerà tutta la verità e si possa rendere giustizia a chi questa giustizia è stata negata: i bambini di Bibbiano e i loro genitori.

Perché alcuni vogliono che non si parli della vicenda di Bibbiano? Perché da mamma non posso dire che, me lo permetterete, sono incazzata?! Il mistero dei social… 🤔

Posted by Nunzia de Girolamo on Thursday, July 25, 2019