Digita per cercare

Italia

Oliviero Toscani condannato: dovrà risarcire Matteo Salvini

Condividi
oliviero toscani

Dopo la vittoria in tribunale contro Don Giorgio De Capitano, per Salvini arriva un’altra soddisfazione: Oliviero Toscani dovrà pagare per le offese rivolte al leader delle Lega

Era il 2014 quando il celebre fotografo, Oliviero Toscani, ospite de La Zanzara su Radio 24, aveva attaccato e insultato l’ex ministro degli Interni Matteo Salvini.

Ecco alcune dichiarazioni riportate anche da Libero: “Ma poverino, non ha proprio niente da fare. In quelle foto sembra un maialino sotto il piumino. Uno che dice di uscire dall’Europa e poi si fa fotografare così”.

E ancora: “Salvini fa i pomp***, va benissimo per quello. A chi li fa? Salvini fa i pomp*** ai cretini, fa anche rima. Prende per il c*** chi vota”. 

La condanna a Oliviero Toscani

Per quelle parole è stato condannato dalla Corte d’Appello di Milano a ottomila euro di multa, somma che il fotografo dovrà versare a Salvini. Una sentenze che conferma quella di primo grado del 2017. Salvini aveva già promesso di devolvere la somma incassata da Toscani a “giusta causa”.

Il commentato del leader della Lega: “Ogni tanto un po’ di giustizia, anche se non credo che questo farà desistere certi personaggi dal loro sport preferito, ossia insultare me, la Lega e quelli che la votano. Ma abbiamo le spalle larghe. Amici. Avanti tutta”.

Recentemente Salvini ha vinto anche un’altra causa, quella con Don Giorgio De Capitano, il parroco che lo aveva insultato e che adesso dovrà risarcirlo con settemila euro, oltre a pagare le spese processuali.

Ma Salvini non è l’unica vittima politica degli insulti del fotografo. Sempre durante un’altra puntata de La Zanzara, Oliviero Toscani definì Giorgia Meloni: “Brutta, volgare e ritardata”.

Oggi per il “capitano” giornata piena di soddisfazioni. Proprio stamane la notizia che il tribunale dei ministri gli ha dato ragione: “Le Ong devono sbarcare nei loro paesi di origine”.