Digita per cercare

Le opinioni di Oltre Tv

Omotransfobia, la priorità del PD: «Prepariamoci a combattere»

Condividi
omotransfobia

Sulla pagina Facebook del Partito Democratico è stato pubblicato un video in cui diversi deputati chiedono e auspicano una legge contro la l’omotransfobia.

Il primo a parlare è Alessandro Zan, politico e attivista LGBT eletto nel 2013 alla Camera dei deputati nelle liste di Sinistra Ecologia Libertà, in seguito passato nelle file del Partito Democratico.

È molto conosciuto nell’ambiente LGBT per essere stato il primo ad aver ottenuto un registro anagrafico italiano delle coppie di fatto aperto alle coppie omosessuali.

“Una legge contro l’omofobia e la transfobia in questo Paese è assolutamente necessaria. Solo nel 2019 abbiamo avuto un aumento del 33% dei casi, un vero bollettino di guerra”.

Omotransfobia, per la Boldrini il tempo è scaduto

Per il deputato Zan “non possiamo attendere ancora, c’è una situazione di discriminazione e intolleranza molto forte, anche alimentata da certa politica”.

Poi è il turno di Graziano Del Rio: “Contro la cultura dell’odio, contro la cultura che vede la diversità come un pericolo è molto importante essere in campo e continuare a dire che vengono prima le persone”.

Per l’ex ministro delle infrastrutture “allargare i diritti porta benefici a tutti e non porta svantaggi a nessuno”. Secondo la Boldrini l’Italia è uno dei pochi Paesi rimasti in Europa senza una legge contro la l’omotransfobia.

“Il tempo è veramente scaduto – dichiara la Boldrini – mi auguro che si possano prendere impegni seri e che, quanto prima, si arrivi all’approvazione della legge”.

Tra i promotori e testimoni del video non poteva mancare Monica Cirinnà, che ha da subito chiarito: “Il Partito Democratico vuole fermamente ottenere entro questa legislatura una legge contro l’omofobia […] basta a chi è discriminato e colpito per la cosa più bella del mondo che è l’amore”.

Infine l’intervento del segretario Pd, Nicola Zingaretti: “Prepariamoci e combattere per ottenere il risultato migliore, la legge, se importante, rappresenterà un punto di svolta”. Foto: pagina Facebook Partito Democratico.