Digita per cercare

Stranezze

Organo marino: dove le onde suonano e il sole illumina la notte – Video

Condividi
organo marino

Ha regalato magia e suggestione trasformando le onde in musica e affascinando tutti i visitatori. Domani l’organo marino di Zara festeggerà 15 anni.

C’è una città in Croazia in cui è possibile ascoltare la voce del mare e non si tratta del semplice rumore delle onde ma di una vera e propria sinfonia.

È possibile grazie all’opera dell’architetto Nikola Bašić, che, insieme a esperti di idraulica marina, ha reso unica la costa nord-occidentale di Zara ideando il Morske orgulje (Organo marino).

L’opera è rappresentata da una scalinata composta da gradoni che si estendono per una settantina di metri e sono divisi in sette sezioni di dieci metri ciascuna, in cui sono inserite 35 canne d’organo con diverse forme, lunghezze e inclinazioni.

Grazie al moto ondoso dell’acqua e dell’aria che penetrano nei tubi in polietilene, l’organo marino genera un suono costante.

La rilassante sinfonia è basata sulla tipica musica tradizionale della Dalmazia ed è modulata secondo sette accordi e cinque tonalità.

Questa struttura architettonica faceva parte di un progetto più ampio di ricostruzione della costa della città che era stata distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale.

L’organo marino, inaugurato nel 2005, è diventato un’attrazione e uno dei simboli della città di Zara, un luogo di ritrovo che conta tantissime visite da parte di turisti e cittadini.

L’organo marino non è la sola opera suggestiva di Bašić

La suggestiva scalinata che suona le onde del mare non è l’unica opera di Bašić che ha reso Zara una città unica. Vicino al Morske orgulje possiamo trovare un’altra installazione dell’architetto: il Saluto al Sole. 

Questa seconda opera è costituita da un cerchio di 22 metri inserito nella pavimentazione che è composto da 300 pannelli con multistrati di vetro.

Sotto questi pannelli è presente un sistema fotovoltaico che raccoglie la luce del sole durante il giorno e di notte regala uno spettacolo di illuminazione, con giochi di luce che si muovono seguendo il ritmo delle onde e il suono dell’organo marino.

Quelle di Bašić sono due opere davvero interessanti che aumentano il fascino di un luogo già naturalmente meraviglioso. Foto: YouTube