Digita per cercare

Italia

Ornella Mariani: «Non è un governo di incapaci, è un governo di criminali»

Condividi
ornella mariani notizie oggi conte

La scrittrice Ornella Mariani, ospite della trasmissione Notizie Oggi, è stata protagonista di un intervento durissimo nei confronti di Conte e del governo che sta facendo il giro del web.

Che fosse una donna senza peli sulla lingua lo aveva già dimostrato. Ospite a Notizie Oggi, su Canale Italia, ha letteralmente demolito Conte e il governo. Il video è stato condiviso più di 13.000 volte.

«Siamo in una situazione che è veramente apocalittica. Con un premier che non so dove abbia studiato. Uno che nell’ennesimo Dpcm confonde il ristoro con l’indennizzo. Non so dove si sia laureato perché anche in quinta elementare lo sanno».

«Non avremmo avuto 35mila vittime se avessimo fatto alla cinquantesima un’autopsia». Perché, per la scrittrice, sarebbe emerso subito che il protocollo era sbagliato. E qualcuno si sarebbe accorto di aver trasformato «i medici in strumenti involontari di morte».

Il governo negli scorsi mesi non avrebbe svolto il suo dovere nonostante abbiamo pagato «fior di quattrini a non si sa quanti esperti e di cosa, per trovarci nella stessa situazione della primavera tra un annuncio e un proclama».

«La Covid ha esaltato l’imbecillità di molta gente e l’infamia del ministro della Salute e dell’esecutivo», ha tuonato la Mariani.

Ha definito inutile la scelta di puntare sulle energie rinnovabili con i monopattini in un momento in cui le persone non riescono a portare un pasto in tavola.

Ornella Mariani senza freni a Notizie Oggi

«Questo non è un governo di incapaci, questo è un governo di criminali perché hanno risolto il diritto alla salute con la farsa del monopattino e con la grande bugia di un virus che è tutt’altro che pandemico ed epidemico», ha affermato.

Ha denunciato gli aspetti economici che «regolano questa menzogna» citando Bertolaso, che ha parlato di 2.000 euro al giorno per ogni ricovero Covid.

La scrittrice ha ricordato tutte le attività commerciali che sono state obbligate alla riorganizzazione degli esercizi per poi dover chiudere di nuovo.

Secondo Ornella Mariani i lockdown sarebbero programmati. «Ci siamo dimenticati di dire, o non lo vogliamo dire, che questi lockdown farseschi sono stati programmati ad aprile. Abbiamo un virus a intermittenza: un lockdown al 2 novembre, un altro ci sarà l’8 dicembre per quattro settimane, un altro di due o tre mesi tra febbraio e marzo».

Ha criticato duramente Cafiero De Raho, procuratore nazionale antimafia, per le sue affermazioni sulle proteste degli italiani. «Ha avuto l’impudenza di definire eversiva la piazza quando di eversivo c’è solo l’attacco costituzionale al popolo. L’eversione è quella che pratica il governo, Conte e la sua banda di mascalzoni, abbiate il pudore di dirlo».

La scrittrice ha concluso sostenendo che la situazione in cui ci troviamo è di estremo caos. «Non lo faremo, ma qui ci vuole solamente l’assalto al palazzo per liberarci di questa gente».