banner
HomeItaliaOrsini deve tenere la bocca chiusa: anche la RAI censura il professore

Orsini deve tenere la bocca chiusa: anche la RAI censura il professore

Alessandro Orsini non potrà più partecipare al programma Cartabianca. Niente più contratto per il professore di Sociologia del terrorismo internazionale.

“La direzione di Rai 3 – ha annunciato in una nota Viale Mazzini – d’intesa con l’amministratore delegato della Rai, ha ritenuto opportuno non dar seguito al contratto originato su iniziativa del programma “Cartabianca” che prevedeva un compenso per la presenza del professor Alessandro Orsini nella trasmissione”.

Una decisione che avrà reso felice l’On. Romano (Pd). Ecco cosa scriveva ieri: “Non esiste né può esistere alcuna “par condicio” tra aggredito e aggressore. Ed è assolutamente inaccettabile che le risorse del Servizio Pubblico Radiotelevisivo vengano utilizzate per finanziare i pifferai della propaganda di Putin”.

A parlare del contratto era stato il giornale Il Foglio, indicando un compenso di circa 2mila euro a puntata. Ma qualcosa è andato storto.

Le motivazioni sembrano essere sempre le stesse, censurare chiunque esponga un’idea diversa dalla narrazione ufficiale. Che si tratti di Covid, vaccini o guerra, bisogna piegarsi ai “professionisti dell’informazione” e i loro editori. Foto: Facebook