HomePoliticaOrsini, lezione da Formigli: «Il segretario generale della Nato è un pazzo!»

Orsini, lezione da Formigli: «Il segretario generale della Nato è un pazzo!»

Secondo il professore Alessandro Orsini, ospite ieri sera a Piazza Pulita, il Segretario generale della Nato è un pazzo.

“La Nato ha fatto delle cose gravissime in questi giorni” ha detto. “Con uno sfondamento del confine in corso in Ucraina, la Nato ha fatto un’esercitazione militare nella Georgia. Dove Stoltenberg ha fatto una conferenza stampa in cui ha attaccato violentemente Putin”.

Ha continuato: “Siccome ormai si dice qualunque cosa – Di Maio dice che Putin è un animale, Biden dice che è un macellaio – io penso di poter dire che il segretario generale della Nato è un pazzo”.

Orsini ha spiegato che il sistema internazionale è fatto di parti interconnesse dove ci sono delle super potenze e degli stati satelliti.

“Agli stati satelliti come l’Italia è concessa un’autonomia relativa in campo economico e culturale, ma non è concessa alcuna autonomia nel campo della sicurezza internazionale”. 

Quindi ha ricordato che in Italia ci sono 13mila soldati americani, 120 basi della Nato e circa 20 basi della Nato segrete, alcune alcune delle quali con testate nucleari.

Per la prima volta in Italia
persone e organizzazioni si stanno unendo
in un progetto innovativo e rivoluzionario
Unisciti anche tu, clicca qui

“La retorica è che l’interesse nazionale dell’Italia sia coincidente con quello degli Stati Uniti. Ma mentre la prosecuzione di questa guerra fa bene agli Stati Uniti, distruggerà l’economia italiana”. Secondo il professore questo dato di fatto il Governo italiano non lo può dire.

Prima dell’intervento di Orsini, era intervenuto in collegamento il Vice Segretario generale della Nato Mircea Geoana.

“Il signore che è stato intervistato da Formigli – ha commentato Orsini riferendosi al numero due della Nato – è venuto a fare propaganda dicendo un sacco di menzogne!” Foto: La 7